L’anti Diletta Leotta è pronta a debuttare: si alza il sipario sulla Serie B

Diletta Leotta
©Getty Images

Diletta Leotta è la regina della Serie B, ma anche la cadetteria ha ora la sua punta di diamante: Carolina Stramare è pronta a debuttare.

Poco importa che l’estate sia ormai agli sgoccioli. Il fatto che i campionati di calcio stiano finalmente per ricominciare è un ottimo balsamo per quanti soffrano al pensiero che sia tempo di tornare alla solita routine. Il primo appuntamento, da non perdere, è già oggi: è questo il giorno, infatti, in cui si alzerà il sipario sulla Serie B.

Leggi anche: Serie A, dal bikini a Sky Sport è un attimo: vacanze finite per Valentina Caruso

Non è dei match della cadetteria in programmazione in questo 20 agosto, tuttavia, che ci soffermeremo in questa sede. Quanto, piuttosto, sulla splendida reginetta di bellezza che è già stata ribattezzata come l’anti-Diletta Leotta. Di chi stiamo parlando? Semplice: di colei che presterà il suo volto alla Serie B.

Helbiz Live, che si è aggiudicata i diritti televisivi per la B per le prossime tre stagioni, ha scelto di puntare tutto su una bellezza mozzafiato. Sull’incantevole Carolina Stramare, già nota al pubblico televisivo per aver vinto, qualche anno fa, il titolo e la corona di Miss Italia.

Carolina Stramare come Diletta Leotta?

Diletta Leotta
Carolina Stramare (Instagram)

Non sarebbe sufficiente, dire che sia splendida: i suoi scatti e le storie su Instagram, d’altro canto, parlano da sé. E se la sua storia vi sembra quasi un déjà vu, non avete torto. Anche Diletta Leotta, come si appresta a fare Carolina Stramare, ha iniziato il suo percorso professionale dalla cadetteria.

Ci sono ottime ragioni per pensare, dunque, che la reginetta seguirà le orme della conduttrice di Dazn. Lei, di certo, ce la metterà tutta. Ci metterà l’entusiasmo, soprattutto, ma anche una passione sfegatatissima per il calcio.

I calciofili, dal canto loro, non vedono l’ora. Una bellezza come quella di Carolina non si vede tutti i giorni, perciò è lecito aspettarsi che gli appassionati di pallone abbiano, da questo momento in poi, un motivo in più per abbonarsi ad Helbiz Live e per seguire religiosamente le prodezze della Serie B.