Giorgia Rossi, Diletta Leotta e quelle fantasie su Ronaldo e Dybala

Giorgia Rossi
Instagram

Giorgia Rossi si racconta a qualche giorno dall’inizio della sua nuova avventura professionale a Dazn: ecco cosa ha rivelato. 

Giorgia Rossi non sta nella pelle. E neanche i suoi nuovi compagni di squadra, a dirla tutta. L’esercito di giornalisti che Dazn ha messo in piedi per affrontare al meglio il prossimo triennio è carico a molla e pronto, macché, prontissimo, a dare il via a questo entusiasmante triennio all’insegna della Serie A e delle esclusive.

Leggi anche: Diletta Leotta, la reginetta di Instagram perde colpi: cosa sta succedendo?

L’ex volto di Mediaset fa fatica a contenere il suo entusiasmo. È un fiume in piena, nel vero senso della parola. Il Corriere dello Sport ha voluto intervistarla, a ridosso del primo giorno del suo nuovo lavoro, e lei è parsa assolutamente incontenibile. Ha un’opinione su tutto. Un’opinione competente e attendibile, s’intende.

Guai ad etichettarla come l’avversaria di Diletta Leotta, ad ogni modo. Ha già abbondantemente chiarito questo punto, sottolineando più volte il fatto che non siano in competizione l’una con l’altra. Ma in questa intervista è stata ancor più precisa, utilizzando delle interessantissime similitudini calcistiche per meglio rendere il concetto già espresso.

Giorgia Rossi e il rapporto con Diletta Leotta

Giorgia Rossi
Instagram

Se Diletta Leotta è il Cristiano Ronaldo di Dazn, nella misura in cui è la punta di diamante della streaming tv, Giorgia Rossi chi è? Senza ombra di dubbio Dybala, come ha “confessato” al Corriere, perché “ha un gran potenziale e questa potrebbe essere la sua grande stagione”.

Ma le analogie non finiscono qui. Se professionalmente parlando si vede come il calciatore argentino, in cerca di un palcoscenico che le dia il giusto risalto, da un punto di vista caratteriale si paragona ad una grandissima stella del calcio contemporaneo: Ibrahimovic.

“Sono sempre attratta – dice – da nuove avventure professionali e con lo zaino in spalla. Ma magari Dazn sarà per me quello che è il Milan per Zlatan – continua Giorgia Rossi – Qui ho trovato un gruppo molto affiatato e tanti giovani professionisti che danno voce a nuove idee per crescere insieme. Vogliamo costruire qualcosa di importante”.