Berrettini, pericolo scampato: la sua Ajla si salva da una situazione difficile

Berrettini
©Getty Images

Berrettini, la sua fidanzata Ajla Tomljanovic è reduce da un’impresa epica in cui se l’è vista brutta: ecco cosa è successo.

Matteo Berrettini è in fase di guarigione. Lo ha scritto lui stesso, qualche giorno fa, su Instagram, dicendosi pronto a tornare in campo e a recuperare il tempo perso. Nessuno gli restituirà mai le Olimpiadi di Tokyo 2020, che si è visto costretto a “saltare” per via dell’infortunio rimediato a Wimbledon.

Leggi anche: Berrettini e Sinner si sfidano su un campo nuovo: i numeri parlano chiaro

Ma poco importa: siamo certi che, non appena sarà nuovamente nelle condizioni di gareggiare, avrà ben più d’una vetrina per mettersi in mostra e ricordare al mondo di che pasta sia fatto. Nel frattempo, qualcuno di molto vicino a lui, sta procedendo a passo spedito verso il successo.

La sua fidanzata, Ajla Tomljanovic, sta collezionando una vittoria dopo l’altra. Alle Olimpiadi stava andando alla grandissima, salvo poi arrendersi dinanzi alla “furia” di Elina Svitolina. S’è rifatta subito, ad ogni modo, la tennista croata naturalizzata australiana che fa coppia fissa già da un po’ con l’astro nascente del tennis italiano.

Berrettini fiero della sua campionessa Ajla

Berrettini
(Instagram)

Qualche ora fa, lady Berrettini si è resa protagonista di un’impresa che definirla epica non le renderebbe affatto giustizia. Alla sessione del martedì del Mubadala Silicon Valley Classic. Ha sconfitto, ma non senza faticare, Amanada Anisimova, in una maniera a dir poco spettacolare.

Ha acciuffato il secondo turno praticamente al fotofinish, salvando non uno, ma ben due match point. Sa il fatto suo, Ajla. D’altronde, come ha raccontato più volte, si allena spesso insieme al mitico Berrettini, motivo per il quale è del tutto ovvio che anche lei abbia la stoffa della campionessa.

La sua rimonta ha lasciato tutti a bocca aperta. A match ultimato, ha svelato il suo segreto ai cronisti che si sono precipitati ad intervistarla: “Sono rimasta mentalmente forte” ha spiegato Ajla, sulla quale, da questo momento in poi, i riflettori saranno puntati come non mai.