Diletta Leotta è al settimo cielo: dedica su Instagram a una persona speciale

Diletta Leotta
(Instagram)

Diletta Leotta, la storia su Instagram non lascia spazio ai dubbi: ecco perché la conduttrice di Dazn è così felice.

Le spadiste azzurre ce l’hanno fatta: hanno battuto le cinesi. E così, a qualche giorno di distanza da quelle lacrime che avevano intenerito l’Italia intera, Rossella Fiamingo è tornata a sorridere. Ha perso la possibilità di salire sul podio, battuta nei quarti dall’estone Katrina Lehis, ma non tornerà a casa a mani vuote.

Leggi anche: Vanessa Ferrari, la luce dopo il lockdown: così la ginnasta si è rimessa in carreggiata

Insieme a Federica Isola, Mara Navarria e Alberta Santuccio la bella siciliana ha conquistato il podio olimpico. Ha vinto la medaglia di bronzo, la squadra delle spadiste italiane. Cosa che non succedeva da 25 anni, quando il team di allora si era accaparrato l’argento ai Giochi di Atlanta.

Dopo l’ultima stoccata, è stata festa grande in casa degli azzurri in trasferta a Giappone. E anche qualcun altro, a migliaia di chilometri di distanza, esultava per la vittoria di questa squadra di tutto rispetto. Qualcuno che ha un rapporto speciale con la Fiamingo.

Diletta Leotta e il tifo sfegatato per l’amica Rossella Fiamingo

Diletta Leotta
(Instagram)

Stiamo parlando di Diletta Leotta, che ha un legame molto stretto con la bella Rossella. Le due trascorrono tanto tempo insieme, motivo per il quale la conduttrice di Dazn segue con gran trepidazione le gesta della sua amica spadista. Lo dimostra, semmai ve ne fosse bisogno, il post che ha pubblicato ieri su Instagram.

La fidanzata di Can Yaman ha voluto fare arrivare un messaggio di vicinanza alla squadra di spadiste, reduci da una vittoria incredibile. Ha quindi pubblicato una loro fotografia, scattata al termine dell’incontro che le ha viste trionfare sulle cinesi, scrivendo semplicemente “Fantastiche”.

Un post semplice ma di grande effetto, il suo, che la dice lunga su quanto sia affezionata alla sua amica Rossella Fiamingo. E sul fatto che sarà sempre lì a sostenerla, nella buona e nella cattiva sorte.