Ajla Tomljanovic lascia a terra Berrettini: cosa è successo dopo Wimbledon

Ajla Tomljanovic
©Getty Images

Ajla Tomljanovic, ecco cosa ha annunciato la tennista, fidanzata di Matteo Berrettini, sul suo canale Instagram.

Sono trascorse meno di due settimane, da quella magica domenica d’inizio luglio in cui Matteo Berrettini ha sfidato Novak Djokovic sul prato londinese. Ma sono successe talmente tante cose, nel frattempo, che sembra già passata una vita, dall’emozionantissima finale di Wimbledon.

Leggi anche: Paola Egonu, chi è la pallavolista portabandiera a Tokyo 2020 che ha fatto coming out

Il campione romano, in queste ore, avrebbe dovuto imbarcarsi e partire alla volta di Tokyo per partecipare alle Olimpiadi. Non salirà su nessun aereo, invece. Domenica ha fatto sapere di dover restare a riposo per 15 giorni perché alle prese con quello che viene comunemente definito “risentimento muscolare”.

Lui non l’ha presa bene. Affatto. Si dice “devastato” alla sola idea di non poter rappresentare il suo Paese in un evento così importante. Ma tant’è. L’infortunio che si è procurato sul suolo britannico c’è ed è meglio che il tennista non forzi la gamba sinistra per qualche tempo.

Ajla Tomljanovic pronta per Tokyo 2020

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ajla Tomljanovic (@ajlatom)

Se Matteo Berrettini resterà a terra, almeno stavolta, c’è qualcun altro che invece ha già fatto le valigie ed è prontissimo a partire. Stiamo parlando della sua fidanzata, Ajla Tomljanovic, che qualche ora fa ha fatto sapere tramite Instagram di essere in procinto di partire per il Giappone. Lo ha fatto postando una foto, scattata durante l’allenamento, in calce alla quale ha scritto la parola “soon” (presto) seguita dalla bandiera nipponica.

Anche lady Berrettini ha partecipato a Wimbledon nelle scorse settimane. Non è arrivata troppo lontano, la tennista croata naturalizzata australiana, perciò arriverà a Tokyo, presumibilmente, con tanta “fame” di vittoria.

I due fanno coppia fissa da qualche anno. E si dice che il bel Matteo abbia dovuto faticare un bel po’, per riuscire a conquistarla. Ora, però, sono inseparabili. Il lockdown è stato un ottimo banco di prova per la coppia di tennisti, che ora vivono insieme in Florida. Dividendosi tra tornei e allenamenti, ma sostenendosi sempre, a vicenda, in qualunque occasione.