Berrettini, libido alle stelle sui social: boom di commenti osé sul bel tennista

Berrettini
(Instagram)

Esplode la Berrettini mania: il bel tennista romano è ormai diventato un sex symbol e sui social non si parla che di lui.

Non è solo il fisico, scolpito da un duro allenamento quotidiano. E non è neanche il fatto che a guardarlo non vedi altro che un metro e 96 di muscoli e di pelle baciata dal sole. C’è molto altro, dietro l’improvviso – per quanto comprensibilissimo – successo del tennista Matteo Berrettini.

Leggi anche: Berrettini, c’è un altro tennista nella vita della sua fidanzata Ajla Tomljanovic

Wimbledon gli ha regalato una popolarità che lui, per primo, probabilmente non s’aspettava. E ancora oggi, sui social network, a più di tre giorni dalla finalissima contro Djokovic, non si parla d’altro che di lui. Della sua impresa storica e della sua semplicità. Della sua umiltà. Ma anche, e non potrebbe essere altrimenti, della sua incredibile bellezza.

Sono tutti pazzi di lui. Uomini, donne, adulti, adolescenti. Il fascino di Berrettini ha stregato praticamente chiunque. E con quel sorriso, d’altro canto, non c’è da stupirsi, se il bel tennista di origini romane, trapiantato in Florida, abbia fatto battere più d’un cuore nell’ultimo periodo.

Tutti pazzi per Berrettini tra meme e tweet

Non è single, ahinoi. Fa coppia fissa con una ragazza che gravita nel suo stesso universo, quello del tennis. Lei è Ajla Tomljanovic e, come lui, ha preso parte all’ultimo torneo di Wimbledon, pur non arrivando in finale. Il fatto che il suo cuore sia già occupato, ad ogni modo, non impedisce alle donne che popolano le piazze virtuali di sognare un futuro insieme al tennista che ha dato filo da torcere a Djokovic.

I commenti sul suo conto si sprecano, letteralmente, ormai da qualche giorno. Tra post e tweet a lui dedicati, meme e scatti rubati al piccolo schermo, come dicevamo prima, non si parla d’altro. Molti di questi commenti, peraltro, sono piuttosto “spinti”, a riprova del fatto che il bel Matteo ha davvero fatto perdere la testa a tutti. Ha 25 anni, sì, ma un giovanotto tanto notevole ha risvegliato non solo i suoi coetanei, bensì anche utenti più in là con l’età. Una cosa, questa, che ha indispettito diversi cybernauti, che hanno subito urlato allo scandalo chiedendosi come mai i commenti “spinti” rivolti alle donne siano sempre sotto accusa e quelli indirizzati agli uomini, invece, passino inosservati.

E siamo pronti a scommettere, alla luce di ciò, che il suo successo non svanirà nel nulla, come se niente fosse mai accaduto. Berrettini è ormai a tutti gli effetti un sex symbol di fama internazionale. Destinato, in quanto tale, a grandi cose, anche al di là del mondo del tennis. Marchi e brand ben presto se lo contenderanno come testimonial. E ne avranno ben donde, perché con quel sorriso da urlo e quel fisico scolpito non potrebbero davvero desiderare di meglio.

Sui social esplode la Berrettini mania