Calciomercato Juventus e Milan, occhi puntati su Icardi | Si muove Wanda

Calciomercato Juventus e Milan
Icardi ©️Getty Images

Calciomercato Juventus e Milan, occhi puntati su Icardi. E si inizia a muovere anche Wanda Nara, moglie e procuratrice del calciatore

Alla ricerca di un attaccante Juventus e Milan non mollano Icardi. L’argentino al Psg nella passata stagione – anche per via di qualche infortunio – ha trovato poco spazio. E non avrebbe nessuna intenzione di giocare col contagocce. Per questo valuta l’ipotesi di tornare in Italia, dove oltre ad avere una meravigliosa casa a Milano, ha anche altri importanti progetti commerciali. Soprattutto, sotto questo aspetto, è legata al Bel Paese la moglie e procuratrice del calciatore Wanda Nara. Che si starebbe muovendo in questo senso.

La modella e showgirl infatti è in vacanza in Italia. E i rumors di radiomercato cominciano a farsi importanti. Non per quanto riguarda gli azzurri di De Laurentiis – che hanno preso Spalletti e quindi il rapporto sarebbe incompatibile – ma soprattutto Juventus e Milan.

LEGGI ANCHE: Italia-Spagna, comunicato ufficiale: l’omaggio degli azzurri alla Carrà

LEGGI ANCHE: Pedri, chi è la nuova stella della Spagna e quell’incredibile primato

Calciomercato Juventus e Milan, Icardi vuole lasciare il Psg

Wanda Nara
Wanda Nara @Getty Images

Icardi quindi ha tutta l’intenzione di lasciare il Psg. E anche i parigini avrebbero messo nella lista dei cedibili l’attaccante ex Inter che due stagioni fa decise di cominciare l’avventura parigina. Con gli acquisti che Leonardo sta facendo – e con un monte ingaggi che lievita vertiginosamente – è arrivato anche il momento di pensare a qualcuno da mandare via. E Icardi è tra questi, nonostante un impatto decisamente importante nella stagione con il gol in finale di Coppa di Francia.

Ma si sa, gli amori nascono e finiscono, soprattutto quando non ci si sente considerati abbastanza. Ed è questa la situazione che si sta creando al Psg. Con l’argentino in preda quasi alla nostalgia dell’Italia pronto a fare mea culpa e tornare a segnare in Serie A. E Juve e Milan sono lì, pronte a riaccoglierlo.