Lotteria degli scontrini come il Cashback, cosa succederà a breve

Lotteria degli scontrini
©️Getty Images

Lotteria degli scontrini, ecco l’ipotesi al vaglio del governo e i possibili scenari: cosa ne sarà della misura introdotta da Conte?

C’è una notizia, ufficializzata nei giorni scorsi, che ha fatto storcere il naso a milioni e milioni di italiani. La notizia in questione era relativa ad uno dei provvedimenti più apprezzati tra quelli emanati dal governo guidato dall’ex premier Giuseppe Conte: il Cashback di Stato.

Leggi anche: Cashback, c’è ancora uno spiraglio. Ma questo ritardo vi farà arrabbiare

Appena qualche giorno prima della naturale scadenza del primo semestre dell’iniziativa, la cabina di regia ha deciso di sospendere il programma di rimborso. Nessuno riceverà più, pertanto, il 10% di cashback per ogni spesa saldata con moneta elettronica. E ne potrà più ambire, per ovvie ragioni, al premio extra di 1500 euro in palio per gli utenti che effettuano il maggior numero di transazioni.

Nelle scorse ore, sempre a tal proposito, si è però fatta largo l’ipotesi che il Cashback venga riproposto a partire dal 1° gennaio 2022. Con qualche modifica, si presume, volta soprattutto a scoraggiare i furbetti che, in questi mesi, hanno abbondato con le transazioni per accaparrarsi il premio aggiuntivo.

La lotteria degli scontrini sarà cancellata?

Lotteria degli scontrini
(Getty Images)

C’è un’altra notizia, però, destinata a fare arrabbiare gli italiani che amano le iniziative simili a quella del Cashback. A quanto pare, il governo sta valutando la sospensione di un’altra misura, introdotta peraltro di recente, che pure aveva riscosso un successo simile a quello del programma di rimborsi.

Stiamo parlando della Lotteria degli scontrini, entrata ufficialmente in vigore a febbraio 2021 ma destinata, a quanto pare, a morire. Il Corriere della Sera ha fatto sapere, infatti, che l’esecutivo sarebbe propenso a tagliarla. E a destinare i soldi in palio ad altre misure, ritenute evidentemente più urgenti.

Anche questa iniziativa era stata proposta ed introdotta dal governo Conte-bis e condivideva col Cashback il fine ultimo. Quello, cioè, non solo di premiare gli italiani, ma anche di incentivare gli acquisti cashless e di dichiarare guerra, una volta per tutte, all’evasione fiscale. Cosa ne sarà, allora della Lotteria degli scontrini?