Calciomercato Juventus, dispetto alla Roma | Allegri copia Mourinho

Calciomercato Juventus
Allegri @Getty Images

Calciomercato Juventus, dispetto alla Roma: Allegri copia Mourinho e piomba sul centrocampista cercato dai giallorossi

La Roma ancora non ha chiuso? E allora ecco spuntare la Juventus. Sì, proprio così. Allegri copia Mourinho e sarebbe piombato sul principale obiettivo giallorosso per la prossima stagione. Soprattutto dopo la prestazione di ieri, che gli è valsa anche la palma di man of the match della gara tra Svizzera e Francia. Sì, Xhaka, centrocampista elvetico dell’Arsenal, sarebbe diventato un obiettivo anche della Juventus.

Lo racconta in esclusiva la redazione di calciomercato.it, che sottolinea come il club inglese, al momento, non è assolutamente disposto a scendere sotto i 20 milioni di euro. Cifra richiesta sin da subito e che Tiago Pinto, general manager giallorosso, avrebbe cercato di limare nel corso di questo lungo periodo di corteggiamento. Le prestazioni di Xhaka, però, in questo Euro 2020 sono salite di livello. Ieri sera è stato davvero strepitoso. E allora lo sconto non ci sarà.

LEGGI ANCHE: Euro 2020, la folle scommessa vale 114.660 sterline: doppio risultato esatto da sogno

LEGGI ANCHE: Wimbledon, pronostici e possibili sorprese 29 giugno – Tabellone femminile

Calciomercato Juventus, Xhaka nuovo obiettivo bianconero

 

La situazione in casa Juventus comunque è chiara: nel mirino ovviamente rimane Locatelli. In settimana ci saranno dei nuovi incontri per capire se ci sia davvero la possibilità di chiudere in tempi brevi. Ma se questa trattativa dovesse subire un’altra frenata, allora non è impossibile immaginare che i bianconeri decidano di andare su Xhaka. Che in ogni caso costa meno del centrocampista del Sassuolo. Sì, è più “anziano”, ma le qualità ha dimostrato di averle.

Come spesso vi abbiamo detto sarà un’estate calda. Caldissima. Euro 2020 ha stravolto già diverse cose. Molti uomini sono stati messi nel mirino da altre società per via della manifestazione continentale. Ed è stato così anche per Xhaka. E Mourinho trema.