Olimpiadi, cinque tennisti azzurri a Tokyo: c’è pure Camila Giorgi

Olimpiadi
Camila Giorgi (getty)

Olimpiadi, saranno cinque i tennisti azzurri a Tokyo: ecco chi sono. E c’è anche Camila Giorgi tra chi volerà in Giappone

Il momento del tennis azzurro continua ad essere straordinario. Un percorso di crescita importante, che adesso vedrà anche cinque tennisti impegnati alle prossime Olimpiadi di Tokyo che inizieranno il 23 luglio. Quattro uomini e una donna, Camila Giorgi, che grazie alla ridistribuzione degli slot da parte della Federazione Internazionale, è riuscita a staccare il pass.

Con questi nuovi e ufficiali cinque innesti, in questo momento gli azzurri che voleranno in Giappone per le Olimpiadi sono in totale 340 (172 uomini, 168 donne), che saranno impegnati in 33 discipline differenti. Ma andiamo a scoprire adesso quali sono i tennisti uomini che sono riusciti a qualificarsi. Anche se, con un po’ d’impegno, potreste anche arrivarci da solo. Ma ci siamo noi a facilitarvi le cose.

LEGGI ANCHE: Euro 2020, i pronostici sulle partite del secondo turno dei gironi

LEGGI ANCHE: Auger Aliassime-Federer, Atp Halle: diretta tv, streaming, pronostici

Olimpiadi, ecco chi sono i tennisti azzurri a Tokyo

Berrettini
Berrettini (Getty Images)

La classifica Atp attuale ha permesso a Matteo Berrettini (9), Jannik Sinner (23), Lorenzo Sonego (26) e Fabio Fognini (29) di staccare ufficialmente il pass per le prossime Olimpiadi. Ovviamente, il favorito tra questi, è Berrettini, nono nella classifica mondiale, che potrebbe davvero dire la sua fino in fondo. Certo, ci saranno tutti i big e ci sarà anche Federer, che disputerà Wibledon per poi concentrarsi esclusivamente su quelli che saranno i suoi ultimi giochi Olimpici.

Intanto l’Italia c’è. Anche con un numero importante. Segno del grande lavoro che la federazione sta svolgendo e che dà continuità anche di risultati. Ancora, dai diretti interessati, non sono arrivati commenti, ma già nelle prossime ore qualcuno potrebbe dire la sua su questo straordinario traguardo. Il tennis nostrano cresce sempre di più. Ed è giusto sottolinearlo.