I Gratta e Vinci sbarcano su Amazon ma col trucco: 9.99 euro per vincerne 150mila

Gratta e vinci
(Pixabay)

Gratta e Vinci, i fortunati tagliandi con la patina argentata ora possono essere acquistati anche su Amazon. Ma c’è il trucco…

Grattare la patina argentata e scoprire di aver vinto. Alzi la mano chi non ha mai sognato, anche solo una volta nella vita, di assaporare questo brivido impagabile e di vedere la sua vita cambiare all’improvviso grazie ad un semplicissimo Gratta e vinci da 1, 2, 5 euro.

Leggi anche: Riaprono sale giochi, scommesse, bingo: il calendario regione per regione

Le probabilità di scovare i simboletti giusti, nascosti sotto la fatidica patina, non sono elevatissime, ma sono comunque concrete. Non ci stupisce affatto, quindi, che ogni giorno milioni di biglietti della fortuna vengano venduti nei punti vendita autorizzati di tutta Italia. Ed è per questo motivo, come facilmente intuibile, che un certo colosso ha ben pensato d’integrarli nelle sue vetrine virtuali.

Il colosso di cui stiamo parlando è Amazon, un porto sempre sicuro per gli amanti dello shopping online e delle consegne a domicilio. Provate a digitare la parola “Gratta e vinci” nella barra di ricerca e scoprirete che ora potrete acquistarli anche tramite il noto e-commerce statunitense. Occhio, però, perché non è tutto oro quel che luccica.

Gratta e vinci, quelli di Amazon sono una “garanzia”

Gratta e vinci
(Pixabay)

I Gratta e Vinci in vendita su Amazon non sono veri. Ma non si tratta di una truffa, se è questo che state pensando. Molto semplicemente, è un’idea regalo pensata per stupire e per prendere in giro un amico, un parente, chiunque voi vogliate. Al prezzo di 9,99 euro riceverete a casa due Gratta e vinci della serie “Tripla sfida“, che promettono di far vincere fino a 500mila euro.

E uno dei due, guarda caso, frutterà al “fortunatissimo” acquirente un super premio del valore di 150mila euro. Uno scherzo sadico, se vogliamo, dal momento che lo illuderemo inutilmente, ma certamente goliardico. Le risate, quello è poco ma sicuro, sono assicurate. A meno che, s’intende, la persona alla quale intendiate donarlo non sia un esperto del gioco d’azzardo e delle lotterie.

Un habitué dei Gratta e vinci si renderebbe conto subito che quei Gratta e vinci sono palesemente farlocchi. Su questi tagliandi non c’è traccia, ovviamente, del logo AAMS, che certifica che quel biglietto è stato prodotto dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Ricordiamo, inoltre, che gli unici validi e regolamentati in Italia sono quelli presenti su questo sito.