WhatsApp si fa in quattro: cosa cambia con il nuovo aggiornamento

WhatsApp
(Getty Images)

WhatsApp, alle porte dell’aggiornamento tanto temuto gli sviluppatori lanciano una nuova e utilissima funzione. Ecco di cosa si tratta.

Manca sempre meno, all’aggiornamento che potrebbe cambiare per sempre il mondo della messaggistica istantanea. Il 15 maggio, lo ricordiamo, sarà un giorno cruciale per WhatsApp. Quello in cui, cioè, entrerà in vigore la nuova policy, a causa della quale milioni di utenti hanno deciso di migrare altrove. In cerca, a quanto pare, di maggiori sicurezze dal punto di vista della privacy.

Leggi anche: WhatsApp si veste di rosa? Fate attenzione, c’è un pericolo 

L’app del gruppo Facebook, dal canto suo, sta andando incontro a questo aggiornamento con grande spavalderia. Lo dimostra il fatto che, negli ultimi tempi, abbia letteralmente stravolto il suo funzionamento, introducendo una miriade di funzioni nuove che hanno entusiasmato, e non poco, anche gli utilizzatori più scettici.

L’ultima feature, seppur annunciata già da un po’, ha fatto il suo ingresso in scena nelle scorse ore. La succulenta novità della quale stiamo per parlarvi è il pezzo forte della versione 2.21.9.5, appena rilasciata, e siamo assolutamente certi che in molti la stavano attendendo con gran trepidazione.

WhatsApp in multipiattaforma: come funzionerà

WhatsApp
(Getty Images)

Gli sviluppatori ci stavano lavorando da tempo, ma la possibilità di utilizzare il proprio account WhatsApp su più device contemporaneamente è stata introdotta solo adesso. Grazie alla versione multipiattaforma della popolare app di instant messaging, 4 dispositivi potranno ora usare lo stesso account.

Come scoperto dallo staff di WABetaInfo, poi, i device, pur utilizzando il medesimo profilo, continueranno ad essere “autonomi”. La cancellazione di una chat da uno dei device autorizzati non comporterà l’eliminazione automatica della stessa dagli altri dispositivi che si usano.

In attesa che questa nuova versione sia disponibile per tutti gli smartphone, vi basti sapere che la prossima feature è già in programmazione. E che, molto presto, potrete finalmente ascoltare i messaggi vocali alla velocità di riproduzione che preferite.