Pasquetta 2021: i negozi e supermercati aperti e le regole da rispettare

Pasquetta 2021
(Getty Images)

Pasquetta 2021, ecco le attività che resteranno aperte il 5 aprile e le norme da seguire per non violare il decreto. 

Pic nic e scampagnate non sono che un meraviglioso, ma lontano, ricordo. Anche la Pasquetta 2021 la trascorreremo così, in un regime di semi lockdown mascherato da zona rossa. Con un problema in più: la confusione. E ce n’è tanta, in giro, visto che norme e regole sembrano cambiare di continuo generando il caos più totale.

Leggi anche: Buona Pasqua, le immagini più belle per gli auguri su WhatsApp

In molti si staranno chiedendo, ad esempio “I negozi sono aperti a Pasquetta“? Ed è una domanda del tutto lecita che implica, tuttavia, una risposta molto articolata. In linea di massima, tutti o quasi dovrebbero ormai conoscere a menadito quali attività commerciali restino aperte in zona rossa e quali, invece, siano costrette a tenere abbassata la saracinesca.

Il decreto, in teoria, darebbe carta bianca alle attività cosiddette ritenute essenziali: supermercati, librerie, edicole, negozi di intimo, di abbigliamento per bambini, profumerie e così via. Fermo restando, ad ogni modo, che per i centri commerciali si applica la regola dei festivi, per cui dovranno restare chiusi.

Pasquetta 2021, chi apre e chi no

Pasquetta 2021
(Getty Images)

Sebbene il governo abbia permesso di tenere i supermercati aperti a Pasquetta 2021, alcune catene hanno deciso di non aprire i propri punti vendita sparsi sul territorio italiano. Il Piemonte ha in tal senso adottato un provvedimento ad hoc, per cui tutti i supermercati resteranno chiusi il 5 aprile.

Orari ridotti a Pasquetta per Esselunga, i cui punti vendita restano aperti dalle 8 alle 14. Non saranno uniformi a livello nazionale le aperture di Coop, per cui conviene mettersi direttamente in contatto con il proprio supermercato di riferimento per verificare. Stessa cosa per Conad, che non ha dato direttive, mentre restano aperti i Pam. Lidl a Pasquetta aprirà invece dalle 9 alle 13.

Quanto alle regole da seguire a Pasquetta 2021, ricordiamo innanzitutto che è sì possibile uscire a fare una passeggiata, ma solo in prossimità della propria abitazione. Si può andare nelle seconde case, a patto che sia contemplato anche dalle ordinanze locali, e si può far visita a qualcuno, nell’orario compreso tra le 5 alle 22, ma in compagnia di un’altra persona al massimo.