Vacanze 2021, i posti da visitare (quando potremo viaggiare) | National Geographic

Vacanze 2021
Gyeongju (Pixabay)

Vacanze 2021, le nuove tendenze di National Geographic in fatto di viaggi: ecco le mete cult da visitare quando potremo nuovamente viaggiare. 

I bagagli da preparare, le corse contro il tempo, il check-in, la libertà. Se c’è una cosa che più ci manca, tra le tante che la pandemia ci ha purtroppo precluso, quella è certamente viaggiare. Pochi hanno avuto la possibilità di farlo dalla primavera ad oggi, perciò è lecito pensare che, quando tutto questo sarà finito, molti si concederanno una vacanza rigenerante.

Leggi anche: Bonus auto, con gli incentivi 2021 puoi averne una nuova quasi a metà prezzo

In attesa del “liberi tutti”, non ci resta che sognare. O programmare, perché no, questo tanto sospirato viaggio con cui celebrare la fine di un incubo durato troppo a lungo. Ma quali sono le località top per le vacanze 2021? Quelle che ci indica National Geographic, naturalmente, da sempre capace di lanciare nuove tendenze e di far scoprire ai travellers luoghi da sogno sparsi ai quattro angoli del globo.

Tra i posti da visitare assolutamente nel 2021, secondo il magazine, c’è Copenaghen, una capitale vivace e ricca di meraviglie tutte da scoprire. National Geographic indica come meta “emergente” anche la Dominica: l’isola caraibica, tra vulcani attivi e fiumi, spiagge di sabbia nera e macchie di foresta pluviale, merita di essere inserita nella lista delle mete in cui soggiornare almeno una volta nella vita.

I trend per le vacanze 2021: dalla Georgia alla Dominica

Vacanze 2021
Copenaghen (Getty Images)

Amate i luoghi in cui il tempo sembra essersi fermato? La regione di Svaneti, in Georgia, è il posto che fa al caso vostro. Le fortezze medievali in pietra, disseminate sull’aspro e incontaminato territorio, fanno di essa una delle destinazioni top del 2021. Soprattutto per chi ama i paesaggi “inospitali” e predilige le vacanze all’insegna dell’adrenalina e dell’escursionismo.

Gyeongju, nel sud-est della Corea, non è da meno. Il soprannome che le ha dato la gente del posto le calza a pennello: “museo senza muri”, così viene chiamata in virtù delle pagode, dei tempi in rovina, delle statue e delle incisioni rupestri che è possibile ammirare una volta giunti in questa città dal fascino tutto orientale.

Fa parte della top list di posti da visitare nel 2021, secondo National Geographic, anche l’isola di Lord Howe, in Australia. Il suo è uno degli ecosistemi più isolati della terra e si tratta davvero di un luogo di rara bellezza. Talmente protetto, per ovvie ragioni, che possono transitarvi solo un massimo di 400 turisti per volta. Non stai nella pelle e vuoi andarci? Forse ti conviene, allora, iniziare a pianificare il tuo prossimo viaggio.