Trump: “Sono stanco di vedere partite di baseball di 14 anni fa”

donald trump

Durante una conferenza stampa dalla Casa Bianca il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha fatto qualche commento in relazione all’attuale sospensione dei principali campionati sportivi americani. Il basket NBA è stato il primo a essere sospeso, in seguito al primo caso di positività alla Covid-19 riscontrata tra gli atleti professionisti statunitensi. Il campionato di baseball, la Major League Baseball (MLB), che sarebbe dovuto cominciare il 26 marzo, non è ancora cominciato. E anche il campionato di hockey, la National Hockey League (NHL), è al momento sospeso.

“Dobbiamo far ricominciare i nostri sport. Sono stanco di vedere partite di baseball di 14 anni fa. Ma a dire il vero non ho avuto molto tempo per guardarle. Direi che guardo giusto una battuta e poi torno a lavorare”.

Secondo Anthony Fauci, autorevole infettivologo e attuale consulente del governo americano, gli sport potrebbero riprendere a patto di tenere le persone fuori dagli stadi. Servirebbe inoltre trovare il modo di tenere i giocatori in isolamento. “Bisognerebbe sottoporli ai test ogni settimana e assicurarsi che non si contagino a vicenda o tramite le loro famiglie”, ha detto Fauci.

“Non è come un interruttore che puoi premere a piacimento”, ha commentato il sindaco di New York Bill De Blasio riguardo a una possibile ripresa degli sport. Da martedì 14 aprile i morti da coronavirus nella città di New York sono oltre 10 mila. “Sarà una riapertura oculata, prudente e ben organizzata”, ha detto De Blasio.