Rudy Gobert: “Avrei voluto prendere questa cosa più seriamente”

rudy gobert coronavirus

Rudy Gobert, giocatore di basket NBA degli Utah Jazz, è stato il primo atleta statunitense a risultare positivo al coronavirus. La notizia del suo contagio ha poi indotto la NBA a sospendere il campionato, prima organizzazione professionistica sportiva americana a farlo. Del caso di Gobert si era molto parlato negli Stati Uniti e nel mondo perché, qualche giorno prima di risultare positivo, Gobert aveva scherzosamente toccato tutti i microfoni in sala stampa davanti ai giornalisti.

In un video pubblicato successivamente Gobert ha rassicurato il pubblico riguardo alle sue condizioni di salute, in progressivo miglioramento. Ha anche dato qualche consiglio in merito alle corrette misure igienico-sanitarie da osservare per evitare contagi da Covid-19 e contrastare la diffusione del virus. “Si tratta di proteggere voi e le persone intorno a voi”, ha spiegato.

“Avrei voluto prendere questa cosa più seriamente, e spero che tutti ora lo facciano perché insieme possiamo farcela”, ha concluso Gobert.

Hai segnalazioni da fare o domande da rivolgere alla redazione? Vorresti saperne di più a proposito di qualche argomento in particolare?
Scrivi una email all’indirizzo redazione@ilveggente.it e cercheremo di rispondere a tutti, o di scriverne qui sul sito.