“Per me esiste il verde per chiamare e il rosso per spegnere”

Sabato scorso, dopo la vittoria contro il Sassuolo per 1-0 nella partita della 26ª giornata di Serie A, l’allenatore del Milan Gennaro Gattuso durante un’intervista televisiva ha commentato la scherzosa proposta di aprire un account social personale avanzata dal conduttore in studio. Per sua scelta, evidentemente radicata e convinta, Gattuso non è presente sui social network.

– Rino, ti sentiresti adesso di fare il seguente voto? Se il Milan va in Champions League tu apri un profilo Instagram.
– Non ci penso proprio. Già mi insultano troppo. Perché mi devo mettere un problema in casa? E poi non so smanettare. Ragazzi, bisogna essere bravi. Sul telefono per me esiste soltanto il verde per chiamare e il rosso per spegnere. Il telefono io lo vedo così.

Della presenza dei personaggi pubblici dello sport sui social network si è parlato molto nei giorni scorsi, in seguito alla chiusura volontaria degli account da parte dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. Diversi commentatori hanno legato questa scelta di Allegri alle critiche, se non addirittura alle accuse violente e incivili, da lui probabilmente ricevute sui social in seguito alla recente sconfitta della Juventus in Champions League contro l’Atletico Madrid. Allegri ha poi smentito questa ipotesi, definendo la sua scelta frutto di una decisione casuale.