League Cup: Arsenal-Norwich, Leicester-Leeds, Swansea-Manchester United e Manchester City-Wolverhampton (martedì)

Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup
Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup, a cui partecipano tutte le squadre di Premier League e quelle di English Football League

La Coppa di Lega inglese è giunta agli ottavi di finale: ecco i pronostici su quattro interessanti partite in programma martedì. Si gioca in gara unica: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, spazio ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

ARSENAL – NORWICH | ore 20:45

L’Arsenal ha appena travolto per 5-2 l’Everton in Premier League, ma paradossalmente potrebbe avere meno spazi a propria disposizione contro il Norwich, club che milita in Championship e sta lottando per la promozione nella massima serie del calcio inglese. La squadra allenata da Daniel Farke è abituata a giocare con prudenza e a non concedere molto allo spettacolo: reduce da sette “under” nelle ultime nove partite ufficiali, lascerà molti uomini dietro la linea della palla all’Emirates Stadium, nel tentativo di bloccare il gioco dei Gunners. Alla lunga, però, i padroni di casa dovrebbero farsi valere: Arsène Wenger è intenzionato a schierare alcuni calciatori solitamente poco impiegati, il più forte dei quali è certamente Olivier Giroud, sempre bravo a sfruttare le opportunità che il tecnico francese gli concede.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Debuchy, Mertesacker, Holding, Nelson, Coquelin, Elneny, Maitland-Niles, Walcott, Iwobi, Giroud.
NORWICH: Gunn, Pinto, Klose, Zimmermann, Stiepermann, Trybull, Reed, Hoolahan, Maddison, Murphy, Jerome.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + UNDER 4.5 (1.93, GoldBet)
SQUADRA DI CASA VINCE IL SECONDO TEMPO (1.52, Eurobet)
GIROUD MARCATORE (1.70, GoldBet)




 

LEICESTER – LEEDS | ore 20:45

Il Leicester ha recentemente esonerato Craig Shakespeare, che nello scorso mese di febbraio aveva preso il posto di Claudio Ranieri. La guida tecnica di questo club è stata almeno momentaneamente affidata a Michael Appleton, il quale ha condotto Wes Morgan e compagni verso una preziosa vittoria in Premier League contro lo Swansea per 2-1, pochi giorni fa. Nonostante il successo appena ottenuto, il Leicester sa di essere destinato a lottare per non retrocedere in seconda serie, come è già accaduto nella passata stagione: il clamoroso titolo nazionale festeggiato nella primavera del 2016 sembra lontanissimo. L’attenzione difensiva esibita spesso con Ranieri in panchina, in particolare, non esiste più: il reparto difensivo è distratto e poco protetto da un centrocampo che non fa grande filtro. Il Leeds – quarto in Championship e in piena lotta per la promozione in Premier – potrebbe essere messo in difficoltà dalle giocate di attaccanti insidiosi come Leonardo Ulloa e Islam Slimani, ma avrà anche l’opportunità di ripartire e rendersi pericoloso. “Gol” da provare.

Probabili formazioni:
LEICESTER: Hamer, Amartey, Morgan, Dragovic, Chilwell, Albrighton, Choudhury, Iborra, Gray, Ulloa, Slimani.
LEEDS: Lonergan, Ayling, Jansson, Shaughnessy, Anita, Klich, Vieira, Cibicki, Hernandez, Sacko, Grot.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.80, Bet365)
SWANSEA – MANCHESTER UNITED | ore 20:45

Il Manchester United va in cerca di un immediato riscatto, dopo aver sorprendentemente perso contro l’Huddersfield ed essere scivolato a cinque punti di distanza dal City, capolista della Premier League. I Red Devils sperano di risollevarsi in League Cup, competizione che hanno vinto nella scorsa stagione: la loro difesa del titolo è cominciata con un successo sul Burton Albion e proseguirà stasera sul campo dello Swansea, squadra che ha perso tre delle ultime quattro partite disputate e sta dimostrando di avere numerosi limiti. Lo United dovrebbe affidarsi a una rotazione abbastanza ampia, ma proporrà comunque una formazione molto competitiva, soprattutto dalla trequarti in su: Juan Mata, Henrikh Mkhitaryan e Anthony Martial sono pronti a sostenere Marcus Rashford, che presumibilmente avrà la possibilità di giocare da prima punta, non rimarrà confinato sulla fascia sinistra – dove viene spesso impiegato da José Mourinho – e potrebbe entrare nel tabellino dei marcatori.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Nordfeldt, Naughton, Mawson, Fernandez, Olsson, Britton, Mesa, Carroll, Routledge, Ayew, Abraham.
MANCHESTER UNITED: Romero, Tuanzebe, Lindelof, Blind, Shaw, Herrera, McTominay, Mata, Mkhitaryan, Martial, Rashford.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.39, Eurobet)
RASHFORD MARCATORE (2.40, Bet365)
MANCHESTER CITY – WOLVERHAMPTON | ore 21:00

In questa stagione, il Manchester City ha finora ottenuto dodici vittorie e un pareggio in tredici partite ufficiali. La squadra allenata da Pep Guardiola ha compiuto un leggero passo falso soltanto lo scorso 21 agosto, giorno in cui non è andata oltre l’1-1 contro l’Everton: da allora, ha collezionato undici successi consecutivi, fornendo varie dimostrazioni di forza. La già lunga serie positiva potrebbe ulteriormente continuare stasera, negli ottavi di finale di League Cup. Guardiola appare intenzionato a schierare il trio offensivo formato da Gabriel Jesus, Sergio Aguero e Raheem Sterling, nonché a proporre dal primo minuto Ilkay Gundogan, Yaya Touré e Bernardo Silva, alternative di lusso a centrocampo, reparto in cui c’è abitualmente spazio per altri calciatori. Qualche problema riguarderà presumibilmente la gestione della fase di non possesso palla: la presenza di Eliaquim Mangala, difensore centrale di basso livello, dovrebbe rappresentare un problema per il City. Il Wolverhampton è primo in Championship e ha buone possibilità di essere promosso in Premier League: faticherà a sorprendere l’ottimo Manchester City di questo periodo, ma potrebbe segnare almeno un gol e contribuire a rendere divertente il match.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Bravo, Danilo, Stones, Mangala, Zinchenko, Gundogan, Touré, Bernardo Silva, Gabriel Jesus, Aguero, Sterling.
WOLVERHAMPTON: Norris, Bennett, Boly, Hause, Marshall, Price, N’Diaye, Vinagre, Costa, Enobakhare, Ronan.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1/1 PARZIALE/FINALE (1.50, Bet365)
GOL (1.75, Eurobet)
OVER (1.22, GoldBet)