Premier League: Brighton-Everton e Southampton-Newcastle (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Vi offriamo i pronostici su entrambe le partite domenicali dell’ottava giornata del massimo campionato inglese: il Brighton sfida l’Everton, mentre il Southampton affronta il Newcastle.

BRIGHTON – EVERTON | domenica ore 14:30

Durante l’estate appena trascorsa, l’Everton si è reso protagonista di un importante mercato: ha ingaggiato, tra gli altri, Gylfi Sigurdsson, Davy Klaassen, Sandro Ramirez, Jordan Pickford e Michael Keane, oltre a riportare Wayne Rooney a Goodison Park. Nonostante questa campagna acquisti, però, i Toffees stanno vivendo una stagione difficile: sono situati nelle zone basse della classifica della Premier e appaiono in difficoltà anche in Europa League. Fino alla scorsa stagione, Ronald Koeman ha dimostrato di essere un allenatore di buon livello, mentre adesso il tecnico olandese sta faticando ad assemblare la propria squadra, decisamente rinnovata. La fase offensiva, in particolare, non è all’altezza della situazione: l’Everton ha molti calciatori di talento da centrocampo in su, ma non riesce a essere incisivo davanti alla porta avversaria.

Il Brighton scenderà in campo con un coperto 4-4-1-1: Glenn Murray sarà presumibilmente l’unico attaccante di riferimento per Chris Hughton, che appare intenzionato a schierare sulla trequarti Pascal Gross, al quale chiederà di aiutare i centrocampisti, quando sarà il momento di gestire la fase di non possesso palla. L’Everton, insomma, rischierà di trovare pochi spazi e di mostrare ancora una volta i propri limiti realizzativi.

Probabili formazioni:
BRIGHTON: Ryan, Bruno, Duffy, Dunk, Bong, March, Stephens, Propper, Knockaert, Gross, Murray.
EVERTON: Pickford, Martina, Williams, Keane, Baines, Schneiderlin, Gueye, Calvert-Lewin, Sigurdsson, Davies, Rooney.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.57, Eurobet)




 

SOUTHAMPTON – NEWCASTLE | domenica ore 17:00

Sfida tra due allenatori che si conoscono da tempo e si stimano reciprocamente. Da calciatore, Mauricio Pellegrino – che oggi è il manager del Southampton – è stato lungamente alle dipendenze di Rafa Benitez, al quale ha successivamente fatto anche da vice. L’attuale tecnico del Newcastle è stato un maestro importante per l’argentino: cercherà di non farsi superare dal proprio allievo, il quale aveva cominciato bene la propria esperienza sulla panchina dei Saints, ma di recente ha avuto qualche difficoltà in più.

Nelle ultime sei partite ufficiali, il Southampton ha ottenuto una sola vittoria ed è stato sconfitto in ben quattro occasioni. Pellegrino sta puntando su una formazione solida, in cui c’è spazio per due mediani a protezione di una difesa a quattro: la fase di contenimento è abbastanza efficace, ma quella offensiva lascia a desiderare. In attacco, peraltro, c’è un problema legato alle condizioni di Shane Long, che non sta benissimo e ha saltato il match recentemente disputato dall’Irlanda contro il Galles.

Anche il Newcastle punta soprattutto su una buona solidità difensiva e su un’adeguata copertura degli spazi: Benitez, sempre molto attento alla tattica, cercherà di sfruttare i punti deboli dei propri avversari e potrebbe condurre verso un risultato positivo i Magpies, il cui unico passo falso dell’ultimo mese e mezzo abbondante è stato rappresentato dalla sconfitta subita sul campo del Brighton.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Forster, Soares, Yoshida, Van Dijk, Bertrand, Lemina, Romeu, Tadic, Davis, Redmond, Austin.
NEWCASTLE: Elliot, Yedlin, Lascelles, Clark, Manquillo, Shelvey, Merino, Ritchie, Perez, Atsu, Joselu.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (2.44, GoldBet)
UNDER (1.70, Bet365)