Serie A: Pescara-Inter (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A si conclude con il posticipo delle 20.45: analisi, probabili formazioni e pronostici.

PESCARA – INTER | domenica ore 20:45

Con gli arrivi negli ultimi giorni di calciomercato di Gabigol e Joao Mario l’Inter ha ora una delle rose più competitive di questo campionato, ma non per questo motivo i risultati miglioreranno subito, e anzi nell’immediato i punti interrogativi sono ancora parecchi.

Il cambio di allenatore, con De Boer che ha preso il posto di Mancini ancora prima che iniziasse il campionato, non ha per ora dato risultati, e i calciatori invece di sentirsi chiamati in causa sono apparsi confusi e poco determinati. De Bour ha – per ora -tutte le giustificazioni del caso, è difficile aspettarsi miracoli immediati dall’allenatore olandese che non conosce bene la Serie A (ha allenato solo l’Ajax finora e nella carriera da calciatore ha passato diverse nazioni ma non l’Italia) e che avrà bisogno per fare capire il suo stile di gioco ai calciatori. A sbagliare i tempi del cambio di allenatore è stata evidentemente la società che adesso ne paga le conseguenze.

De Boer in queste due settimane di sosta non ha inoltre potuto lavorare con parecchi calciatori sparsi per il mondo con le rispettive nazionali, motivo per cui non c’è da aspettarsi un grande miglioramento nel gioco. L’allenatore olandese dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 come schema di gioco, con Joao Mario nell’insolita posizione di centrale al fianco di uno tra Medel e Kondogbia. Sono soltanto ipotesi, di certo c’è che De Boer dovrà inventarsi un modulo che riesca a permettere alla sua squadra di creare gioco quando in possesso di palla in assenza di un regista, che non è Joao Mario e non è Banega. Il portoghese è un interno di centrocampo veloce e bravo negli inserimenti, l’argentino un trequartista che al più può arretrare il suo raggio d’azione. Nessuno dei due ha però i ritmi di gioco del regista classico, e l’Inter rischia sempre contro le difese schierate di non avere organizzazione nello sviluppo dell’azione.

Il Pescara dall’altra parte ha iniziato bene il campionato, ha fermato sul pareggio addirittura il Napoli all’esordio passando in vantaggio di due gol, e ha la tranquillità dei quattro punti in classifica, visto che tre sono arrivati a tavolino nonostante la sconfitta contro il Sassuolo. Il Pescara ha messo in mostra un’organizzazione di gioco ben migliore di quella dell’Inter, e se c’è una squadra che in questa partita ha tutto da perdere questa è l’Inter.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.80 su Better che regala ai suoi nuovi clienti 10€ in bonus scommesse dopo la registrazione e la prima ricarica di almeno 10€, senza condizioni; e in più offre 5€ in bonus scommesse a settimana ai clienti che piazzino ogni settimana almeno 25€ di scommesse con quota minima 2.00.

Probabili formazioni
PESCARA: Bizzarri, Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi, Verre, Cristante, Memushaj, Brugman, Benali, Caprari.
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon, Joao Mario, Kondogbia, Candreva, Banega, Perisic, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.80, Better)
MULTIGOL SQUADRA IN CASA 1-2 (1.68, Better)