Serie B: Perugia-Latina, Pescara-Trapani, Spezia-Cesena, Salernitana-Entella e Vicenza-Pro Vercelli (martedì)

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre cinque partite di Serie B di martedì sera.

PERUGIA – LATINA | martedì ore 20:30

Gli ottimi risultati ottenuti durante la prima parte del campionato avevano dato la sensazione che il Perugia potesse lottare per un posto nei playoff, ma i pessimi risultati ottenuti nelle prime gare del girone di ritorno hanno ridimensionato le ambizioni della squadra. Sabato scorso i ragazzi di Bisoli avrebbero meritato almeno un pareggio nella gara contro l’Entella, ma sta di fatto che per mezzo della terza sconfitta di fila subita – la quinta nelle ultime otto giornate – adesso si ritrovano ad avere solo 4 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. La sfida contro il Latina a questo punto diventa una vera e propria sfida salvezza visto che i prossimi rivali hanno solo un punto in meno in classifica. Il Latina si ritroverà a giocare questa partita con un nuovo allenatore – Chiappini ha rilevato Somma – e quindi sotto l’aspetto motivazionale c’è da aspettarsi quanto meno una reazione dopo i soli 2 punti conquistati nelle ultime 4 giornate, anche se per quanto riguarda il risultato finale sembra improbabile che i padroni di casa possano subire la loro quarta sconfitta di fila. Perugia-Latina sarà anche la sfida fra le due squadre che hanno segnato di meno in questo girone di ritorno, quindi è probabile aspettarsi una gara da “Under”.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Belmonte, Spinazzola, Zebli, Prcic, Rizzo, Molina, Aguirre, Bianchi.
LATINA: Ujkani, Milani, Dellafiore, Esposito, Calderoni, Mariga, Olivera, Acosty, Dumitru, Corvia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.48, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.52, Eurobet)

PESCARA – TRAPANI | martedì ore 20:30/div>
Il Pescara, dopo essersi reso protagonista di una grandissima rimonta in classifica, nelle ultime 4 partite ha fatto appena 3 punti e ha permesso a Cagliari e Crotone di aumentare il proprio vantaggio in classifica. L’obiettivo di poter conquistare la promozione diretta sembra essere ormai sfumato, perché sarà difficile recuperare i 10 punti di distacco sulla seconda e anche aumentare a 10 il vantaggio sulla quarta. Arrivare terzi garantirebbe comunque non pochi vantaggi visto che permetterebbe di giocare una gara in meno nei playoff e di disputare semifinale e finale di ritorno in casa, fra l’altro ottenendo il passaggio del turno anche solo pareggiando. A livello di prestazioni il Pescara sta comunque giocando su buoni livelli ed è probabile che contro il Trapani i ragazzi di Oddo siano ancor più motivati dopo i deludenti risultati ottenuti recentemente, per questo motivo la vittoria interna è da provare.

Probabili formazioni
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Fornasier, Zuparic, Mazzotta, Mandragora, Verre, Bruno, Benali, Caprari, Lapadula.
TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Scozzarella, Nizzetto, Eramo, Coronado, Torregrossa, Petkovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.75, Eurobet)
SALERNITANA – ENTELLA | martedì ore 20:30

Battendo il Perugia nei minuti di recupero, l’Entella ha collezionato il terzo successo di fila e si è portato al quinto posto della classifica: la squadra di Aglietti, che nel girone di ritorno ha conquistato 15 punti in 7 gare, a questo punto sembra avere i mezzi per poter centrare una storica qualificazione ai playoff. L’Entella è quindi in un buon momento ma la sfida contro la Salernitana si prospetta più difficile di quanto possa dire la classifica in questo momento. Il ritorno in panchina di Menichini non ha prodotto grandi miglioramenti sotto l’aspetto dei risultati, ma a livello di prestazioni la squadra è cresciuta molto e non a caso, nelle ultime due gare interne giocate, anche squadre forti come Crotone e Pescara non sono riuscite a vincere.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Ceccarelli, Bernardini, Bagadur, Zito, Oikonomidis, Pestrin, Moro, Gatto, Buș, Coda.
ENTELLA: Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keità, Sestu, Palermo, Troiano, Costa Ferreira, Masucci, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.32, Eurobet)
SPEZIA – CESENA | martedì ore 20:30

Lo Spezia è la squadra che nel girone di ritorno ha fatto più punti di tutte – 17 dei 21 disponibili – ed è ancora imbattuta. Con Di Carlo – che nel corso del girone di andata ha sostituito in panchina Bjelica – la squadra ha trovato molta più solidità in difesa e soprattutto molta più concretezza in fase offensiva, capace di segnare con estrema regolarità anche cambiando spesso interpreti, infatti con la rete di Piccolo segnata sabato scorso a Terni, sono saliti a 15 i marcatori liguri in questo campionato, un record alla pari del Cagliari. La sfida contro il Cesena sarà un vero e proprio spareggio in chiave playoff, anche se va detto che gli ospiti – nonostante vengano da una buona serie di risultati – non partiranno di certo favoriti. I ragazzi di Drago sin qui hanno raccolto gran parte delle proprie fortune solo in casa, difatti il rendimento esterno continua ad essere piuttosto negativo. Il Cesena fuori casa non vince dallo scorso 19 settembre e in casa dello Spezia – nei 9 precedenti giocati – non ha mai vinto.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chinchizola, Valentini, Terzi, Postigo, Migliore, Sciaudone, Errasti, Pulzetti, Situm, Piccolo, Calaiò.
CESENA: Gomis, Perico, Capelli, Caldara, Renzetti, Kessie, Kone, Sensi, Cascione, Ciano, Djuric.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.60, Eurobet)
VICENZA – PRO VERCELLI | martedì ore 20:30

Se il campionato finisse oggi la sfida fra Vicenza e Pro Vercelli varrebbe lo spareggio playout per sancire la quarta squadra retrocessa.

Il Vicenza in casa è dopo il Como la squadra che ha fatto peggio di tutte con soli 14 punti conquistati, mentre la Pro Vercelli fuori casa ha perso ben 10 delle 14 sfide sin qui giocate. Questo aspetto rende il pronostico ancora più incerto, per questo motivo è meglio optare sul “Gol”, opzione che vista la scarsa affidabilità difensiva e la buona qualità offensiva di entrambe le squadre potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione sulla quale puntare. Fra l’altro il “Gol” si è verificato in tutti e 7 precedenti giocati fra le due squadre.

Probabili formazioni
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Brighenti, Ligi, D’Elia, Signori, Moretti, Bellomo, Galano, Giacomelli, Raicevic.
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Germano, Coly, Legati, Mammarella, Scavone, Budel, Castiglia, Mustacchio, Malonga, Marchi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.95, Eurobet)