Le partite del Catania nel rapporto di Federbet

In un rapporto annuale presentato al Parlamento UE lo scorso 2 giugno (ripreso qui sul Veggente la settimana scorsa) il gruppo internazionale Federbet aveva inserito 4 partite, tutte del Catania, nell’elenco delle partite di calcio “truccate” nella Serie B italiana.

Martedì 23 giugno alcuni dirigenti del Catania sono stati arrestati nell’ambito di un’inchiesta denominata “i treni del gol” e fondata sull’accusa di truffa e frode sportiva, riguardo una presunta attività di compravendita di partite di calcio. Sebbene non siano note eventuali relazioni tra il lavoro di Federbet e quello della Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, l’indagine indipendente di Federbet ne esce di fatto avvalorata, a prescindere dalle conclusioni autonome della DDA.

Soltanto due di quelle quattro partite riportate da Federbet sono però tra le cinque partite segnalate dalla DDA di Catania.

catania-serie-b-federbet

Le partite segnalate dalla DDA nel corso della conferenza stampa del 23 giugno sui dettagli dell’inchiesta sono: Varese-Catania 0-3 (2 aprile 2015, 34esima), Catania-Trapani 4-1 (11 aprile 2015, 35esima), Latina-Catania 1-2 (19 aprile 2015, 36esima), Catania-Ternana 2-0 (24 aprile 2015, 37esima) e Catania-Livorno 1-1 (2 maggio 2015, 39esima). E sono in corso indagini anche riguardo Catania-Avellino 1-0 (29 marzo 2015, 33esima). La differenza più evidente rispetto alle partite segnalate da Federbet è il risultato finale: quelle indicate dalla DDA sono tutte vittorie del Catania eccetto il pareggio per 1-1 contro il Livorno; in quelle segnalate da Federbet ci sono anche un pareggio e una sconfitta.

Nel corso della conferenza, in risposta a una domanda di un giornalista in sala stampa, è stato detto che questa attività illegale si sarebbe articolata sia intorno all’interesse di salvare una squadra di calcio dalla retrocessione che intorno a un giro ampio di interessi economici legati ai ricavi ottenuti con le scommesse sulle presunte partite “truccate”.

In basso ci sono i video delle azioni migliori e dei gol segnati nelle quattro partite segnalate da Federbet. Come detto, due coincidono con quelle indicate nell’inchiesta “I treni del gol”; altre due no, ma Federbet le aveva comunque inserite all’inizio di giugno nella lista delle “partite truccate” (fixed matches), in cui compaiono anche partite di Lega Pro e di Coppa Lega Pro.

Trapani-Catania 2-2, 16 novembre 2014, 14esima giornata
In questa fase della stagione il Catania era dodicesimo in classifica, il Trapani settimo. Il Trapani passò in vantaggio con un gol di Giovanni Abate, seguito dal raddoppio di Simone Basso, tutto nel primo tempo. Nel secondo il Catania riuscì a pareggiare con due gol di Sebastian Leto. Negli ultimi secondi del recupero il Trapani protestò molto per un tocco di mani in area di rigore del Catania, ritenuto non falloso dall’arbitro Fabrizio Pasqua. Le scommesse segnalate da Federbet su questa partita sono l’“over 2,5” (vengono segnati almeno tre gol in totale) e il “gol” (entrambe le squadre segnano almeno un gol).

Catania-Trapani 4-1, 11 aprile 2015, 35esima giornata
Il Catania era in terzultima posizione in classifica, il Trapani in dodicesima. Del gruppo di partite riportate da Federbet è probabilmente quella più “strana”, non tanto per l’esito finale della partita (la vittoria del Catania in casa poteva starci benissimo) ma per il fatto che il Trapani vincesse alla fine del primo tempo, e poi abbia subìto 4 gol tutti nel secondo tempo: dal punto di vista delle scommesse, è una circostanza abbastanza improbabile e quindi molto ben pagata (una quota tra 20.00 e 23.00, in questo caso).
Il primo gol della partita fu segnato dal Trapani su rigore, per un fallo di mano, calciato da Christian Terlizzi. Nel secondo tempo per il Catania segnarono due gol Raffaele Schiavi, uno Lucas Castro e uno lo stesso Terlizzi del Trapani con un autogol.

Catania-Ternana 2-0, 24 aprile 2015, 37esima giornata
Catania e Ternana si trovavano in 12esima e 13esima posizione, entrambe con 44 punti. Il Catania passò in vantaggio alla fine del primo tempo grazie a un bel gol di Riccardo Maniero. Nel secondo tempo Lucas Castro segnò il gol del 2-0 finale. La scommessa segnalata da Federbet in questa partita è l’1 secco, la vittoria del Catania.

Catania-Cittadella 2-3, 16 maggio 2015, 41esima giornata
A due partite dalla fine del campionato, il Catania era in quattordicesima posizione con 48 punti, tre punti sopra la zona playout. Il Cittadella (poi retrocesso in Lega Pro alla fine del campionato) era terzultimo. Questa partita finì 1-1 alla fine del primo tempo, grazie ai gol di Federico Gerardi per il Cittadella e di Raffaele Schiavi per il Catania. Nel secondo tempo Tomasz Kupisz segnò il gol del vantaggio del Cittadella dopo sette minuti; all’85esimo Calaiò pareggiò per il Catania su rigore; e al 90esimo della partita Francesco Stanco segnò il gol della vittoria del Cittadella.
Le scommesse segnalate da Federbet per questa partita sono il risultato esatto 1-1 alla fine del primo tempo e la vittoria del Cittadella.

Altre informazioni sul rapporto di Federbet, anche riguardo altre competizioni in Italia e in Europa, si trovano in questa pagina.