Brasile-Olanda, in palio c’è il terzo posto

BRASILE – OLANDA | sabato 12 ore 22

La finale per il terzo e il quarto posto è una partita strana, c’è da valutare le motivazioni che hanno le nazionali che la giocano. In questo caso ci sono Brasile e Olanda, tutte e due avrebbero preferito non giocarla questa partita e andare subito in vacanza dopo le delusioni delle semifinali. Ma se c’è una squadra che deve vincere a tutti i costi questa finale per il terzo posto, è il Brasile che dopo la figuraccia fatta contro la Germania (sconfitta per 7-1) dovrà quanto meno fare bella figura contro l’Olanda, vincendo e segnando possibilmente parecchi gol. Altrimenti arriverebbero puntuali i fischi dei tifosi, che non sono da escludere a priori per quanto combinato dal Brasile contro la Germania. L’Olanda dopo la finale persa quattro anni fa aveva come unico obiettivo la vittoria di questo Mondiale, arrivare al terzo o al quarto posto cambierà ben poco e probabilmente i calciatori di Van Gaal non avranno la giusta concentrazione nel giocare questa partita. Lo stesso Van Gaal ha detto che la finale per il terzo posto è inutile e andrebbe abolita in futuro, lamentandosi inoltre di avere un giorno di riposo in meno a disposizione rispetto al Brasile per recuperare le energie.

Come giocherà (forse) il Brasile
Fare peggio della partita giocata contro la Germania sarà impossibile. Per fortuna di Scolari torna dopo la squalifica Thiago Silva, e la batosta presa contro i tedeschi ha fatto capire ancora di più quanta importanza abbia l’ex milanista nella difesa del Brasile che senza di lui perde la guida tattica. Scolari farà qualche cambio rispetto alla partita contro la Germania, probabilmente non vedrà il campo Fred che è stato preso di mira dai tifosi brasiliani e farlo giocare sarebbe controproducente, perché sarebbe sommerso di fischi a ogni pallone toccato. Dovrebbe tornare titolare Dani Alves al posto di Maicon, a centrocampo Scolari non dovrebbe ripetere l’errore fatto contro la Germania e cambiare così modulo passando dal 4-2-3-1 al 4-3-3, con Luiz Gustavo davanti la difesa e Ramires e Paulinho interni di centrocampo. In attacco probabilmente giocheranno Jo, Oscar e Willian. Nel frattempo l’infortunato Neymar ha deciso di seguire la finale per il terzo posto e sarà presente allo stadio per dare un appoggio morale ai suoi compagni in questo momento così difficile.

Come giocherà (forse) l’Olanda
Il commissario tecnico dell’Olanda Van Gaal farà probabilmente parecchi cambi rispetto alla formazione solitamente titolare, e darà spazio a chi ha giocato meno finora. Krul – decisivo nei calci di rigore dei quarti di finale contro la Costa Rica – potrebbe essere premiato con un posto da titolare nella “finalina”. Sarà probabilmente titolare Clasie al posto di De Jong che contro l’Argentina ha stretto i denti giocando pur in non perfette condizioni fisiche. In attacco Van Persie è apparso fuori condizione nelle ultime partite e così dovrebbe giocare Huntelaar che negli ottavi di finale ha dato la qualificazione all’Olanda segnando su calcio di rigore il 2-1 decisivo. Van Persie sarà con Van Gaal al Manchester United nella prossima stagione, e anche per questo motivo il commissario tecnico potrebbe decidere di non rischiarlo, o fargli giocare solo 45′. Trattandosi di una partita non importante come sarebbe stata la finalissima, Van Gaal potrebbe optare per un più offensivo 3-4-3 per sfruttare le debolezze della difesa avversaria.

I pronostici
Salvare la faccia è ormai impossibile dopo avere perso 7-1 in casa contro la Germania la semifinale di un Mondiale che andava vinto. Non vincere contro l’Olanda però potrebbe peggiorare le cose e così i calciatori del Brasile dovrebbero tirare fuori l’orgoglio e tanto dovrebbe bastare per vincere anche perché di fronte avranno un’Olanda demoralizzata per essere uscita dal Mondiale ai calci di rigore contro l’Argentina, che non ha mai dato la sensazione di essere superiore nel corso della partita. Per questi motivi psicologici più che tecnici, e per il fondamentale rientro di Thiago Silva nella difesa del Brasile, si può puntare sul Brasile vincente a quota 2.30 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€. In alternativa c’è il “gol” a quota 1.50 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair. In queste partite di solito ci sono parecchi gol, gli attaccanti cercano di aumentare il numero di gol nella classifica cannonieri e le partite del passato ne sono un esempio. Tutte le ultime quattro finali per il terzo posto sono finite in “gol” e “over”: Croazia-Olanda 2-1, Turchia-Corea del Sud 3-2, Germania-Portogallo 3-1 e Germania-Uruguay 3-2.

I pronostici sui marcatori
Visto che sarà una partita da “gol” e “over” conviene puntare anche sui marcatori. Tra i tre attaccanti che giocheranno probabilmente titolare nel Brasile (Willian, Jo e Oscar), è Willian ad avere la quota più alta come “primo marcatore squadra A” a quota 8.50. Willian giocherà in una posizione esterna a sinistra e potrebbe trovare lo spazio giusto per fare gol perché dalle sue parti dovrebbe giocare Veltman – poco affidabile quando chiamato in causa in questo Mondiale – e Kuyt che corre come un dannato ma che in fase difensiva non è il massimo, è pur sempre un attaccante. Willian primo marcatore del Brasile è a quota 8.50 su #. Nell’Olanda il marcatore più probabile è Robben: con Van Persie fuori condizione, sarà ancora il calciatore del Bayern Monaco a fare la differenza nella manovra offensiva, probabilmente attaccando dalle parti di Marcelo che per tenuta difensiva è stato uno dei peggiori terzini del Mondiale.

Le promozioni dei bookmaker
# rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto, risultato esatto 1° Tempo, 1° Marcatore (partita e ciascuna squadra), ultimo marcatore (partita e ciascuna squadra) e parziale/finale se Robben farà l’ultimo gol della partita.

Probabili formazioni
BRASILE: Julio Cesar, Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo, Luiz Gustavo, Ramires, Paulinho, Jo, Oscar, Willian.
OLANDA: Krul, Veltman, De Vrij, Vlaar, Blind, Kuyt, Clasie, Sneijder, Robben, Depay, Huntelaar.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.20, #)
GOL (1.50, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
OVER (1.52, #)
WILLIAN PRIMO MARCATORE BRASILE (8.50, #)
ROBBEN MARCATORE (2.75, #)