Argentina-Iran è da “1 + no gol”

ARGENTINA – IRAN | sabato 21 ore 18

L’Argentina ha vinto ma è stata criticata, l’Iran ha pareggiato ma ha ricevuto solo complimenti. La vittoria dell’Argentina nella prima partita del Mondiale (2-1 contro la Bosnia ed Erzegovina) non è mai stata in discussione. La nazionale di Sabella ha trovato il gol del vantaggio quasi subito, poi ha raddoppiato con un bel gol di Messi ma nel finale ha subito un gol di Ibisevic e ha messo in mostra i soliti problemi in difesa e in fase di manovra, quelli che il veggente ha già fatto presente e per i quali l’Argentina non sembra in grado di vincere il Mondiale.

L’Iran ha pareggiato, ma è stato un punto guadagnato perché questa nazionale sembrava già condannata a perdere tutte le partite e invece ha messo in gioco un’ottima organizzazione difensiva, merito anche del bravo commissario tecnico Queiroz. Difendere contro la Nigeria che ha parecchie difficoltà in fase di manovra e che non ha attaccanti come quelli dell’Argentina è stato probabilmente più semplice rispetto a quanto lo sarà in questa partita. Difendere contro le triangolazioni di Messi, Higuain e Aguero sarà ben diverso, e stavolta l’Iran – presto o tardi –subirà gol. Non va però messa in conto per quanto visto nella prima partita una goleada di quelle storiche, l’Argentina potrebbe fare tre gol, e l’Iran nonostante i problemi dell’Argentina in difesa – su tutti il portiere Romero – non dovrebbe farne perché pensa a difendere e basta, e i due calciatori più offensivi Dejagah e Ghoochannejhad quando attaccano sono stanchi perché fanno un grande lavoro in fase di non possesso.

I pronostici
Alla lunga il talento maggiore degli attaccanti dell’Argentina e la capacità di fare gol dei vari Di Maria, Messi, Aguero e Higuain – anche senza un’azione manovrata – farà la differenza e l’Argentina vincerà anche questa partita. Tanto dovrebbe bastare per essere già sicura della qualificazione. L’Iran proverà a difendere in tutti i modi e ha come obiettivo quello di perdere subendo il minor numero possibile di gol. La quota più alta per la vittoria dell’Argentina è appena 1.13 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€. Chi vuole alzare un po’ la quota può provare l’1 con Handicap (-1.0) e cioè che l’Argentina vincerà la partita con almeno due gol di scarto. La quota è 1.36 sempre su #. L’alternativa è la “combo bet” 1 + no gol a quota 1.52 su # che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito + un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€.

Le promozioni dei bookmaker
# rimborserà le scommesse singole perdenti sul primo marcatore se il calciatore pronosticato farà gol per secondo e non per primo.

Probabili formazioni
ARGENTINA: Romero, Zabaleta, Fernandez, Garay, Rojo, Mascherano, Gago, Di María, Messi, Agüero, Higuaín.
IRAN: Ahmadi, Montazeri, Hosseini, Sadeghi, Beikzadeh, Nekounam, Heydari, Teymourian, Dejagah, Shojaei, Ghoochannejhad.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 CON HANDICAP (-1.0) (1.55, #)
1 + NO GOL (1.52, #)
MESSI MARCATORE (1.50, #)
MESSI PRIMO MARCATORE (3.25, #)