Giappone-Grecia, il pareggio è inutile

GIAPPONE – GRECIA | venerdì 20 ore 00

Giappone e Grecia hanno perso la prima partita del girone, e perdere anche questa partita – ma probabilmente anche pareggiarla – costerebbe l’eliminazione. Sono due squadre molto ordinate tatticamente, e soprattutto la Grecia pensa prima di tutto a difendere. Ma in questa partita a tutte e due servirà solo la vittoria, e così probabilmente dopo una prima fase in cui tutte e due le squadre – come si dice in questi casi – si “studieranno”, alla lunga tutte e due dovranno osare di più e attaccare invece che difendere.

La squadra che sa attaccare di più tra le due è probabilmente il Giappone, che ha due calciatori molto tecnici come Honda e Kagawa e ha anche Okazaki che in nazionale fa gol con una buona regolarità. La Grecia sta messa peggio, Gekas ha ormai una certa età, Mitroglou nell’ultima parte di stagione ha giocato poco nel Fulham e probabilmente sul piano della condizione fisica non dava grandi garanzie all’allenatore Santos nella prima partita. Contro il Giappone sarà però titolare, e dalla sua prestazione dipenderà il risultato della Grecia. Fare gol al Giappone non è difficile, perché la difesa va spesso in confusione e commette errori banali, contro la Costa d’Avorio infatti ha subito due gol. E non è stata la prima volta, come abbiamo ricordato prima della partita della scorsa settimana.

Ricorderete probabilmente la partita che il Giappone ha perso l’anno scorso 4-3 in Confederations Cup contro l’Italia. Recentemente ha vinto 4-3 in amichevole contro lo Zambia, e se una nazionale fa 4-3 in due partite nel giro di un anno probabilmente non è un caso. Il Giappone ha fatto tre gol nell’ultimo test prima dell’inizio del Mondiale, contro Costa Rica, subendo pure un gol.

I pronostici
Per demeriti del Giappone, più che per meriti della Grecia, la Grecia un gol lo può fare e per questo motivo il “gol” (entrambe le squadre segnano) è da provare, a quota 2.00 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito + un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€. La partita sarà probabilmente bloccata nel primo tempo, ma nel secondo tempo le due squadre saranno costrette ad attaccare e così l’over 1.5 secondo tempo è una scommessa a quota alta (2.20 su #) da provare.

Probabili formazioni
GIAPPONE: Kawashima, Uchida, Yodhida, Konno, Nagatomo, Endo, Yamaguchi, Kagawa, Honda, Okazaki.
GRECIA: Karnezis, Torosidis, Sokratis, Maniatis, Manolas, Kone, Katsouranis, Katsouranis, Samaras, Feftatzidis, Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.00, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.20, #)
1X (1.29, #)