Australia-Olanda è da “2 + Over”, e con un paio di gol di scarto l’Olanda resta prima quasi sicuramente

AUSTRALIA – OLANDA | mercoledì ore 18:00

Il primo bellissimo gol di Van Persie alla Spagna e la vittoria per 5-1 dell’Olanda contro i campioni del mondo in carica resteranno nella storia del calcio. In caso di arrivo a pari punti nel girone la prima discriminante di cui si terrà conto è la differenza reti, e così l’Olanda battendo con almeno un paio di gol di scarto l’Australia nel secondo turno sarebbe virtualmente sicura non solo della qualificazione ma anche del primo posto, a meno di una clamorosa vittoria del Cile sulla Spagna.

L’Olanda può vincere il Mondiale?
Nonostante la straordinaria vittoria contro la Spagna, qui al veggente siamo ancora convinti che l’Olanda non sia in grado di vincere il Mondiale, e i motivi sono parecchi. Il portiere Cillessen è alla prima esperienza internazionale e solo quest’anno è diventato il titolare nell’Ajax, in difesa ci sono troppi giovani che già contro la Spagna hanno commesso parecchi errori. Le note positive dell’Olanda sono soltanto in attacco con Robben e Van Persie, e a volere trovare il pelo nell’uovo, sono due calciatori che spesso accusano problemi fisici, e se capita durante il Mondiale a uno dei due per l’Olanda le speranze di vittoria del Mondiale da poche che sono diventano zero.

L’Olanda può vincere contro l’Australia?
Certo, l’Olanda molto probabilmente stravincerà contro l’Australia che nella prima partita contro il Cile non ha giocato male ma ha mostrato parecchi limiti in fase difensiva, dovuti anche a un gioco differente rispetto al passato, in cui non ci si difende e basta. Prima dell’inizio del Mondiale il veggente ha scritto in questo post che il girone B sarebbe stato probabilmente quello con più gol, così è stato finora e così probabilmente sarà alla fine della terza giornata. Anche in Australia-Olanda i gol non dovrebbero mancare, l’Olanda ne farà parecchi ma uno potrebbe segnarlo anche l’Australia che contro il Cile ha giocato bene in fase offensiva. Tim Cahill si è confermato fortissimo negli inserimenti e nei colpi di testa, e potrebbe mettere in difficoltà i tre difensori centrali dell’Olanda. Poi ci sono anche Oar che ha giocato bene e Leckie che ha sorpreso in positivo.

Quali sono o pronostici per questa partita?
L’Olanda molto probabilmente vincerà contro l’Australia, e la quota migliore è 1.22 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€. L’alternativa è puntare sui gol, e l’over 2.5 è pure molto probabile ma a una quota mediamente più alta, tipo 1.50 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che dà ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti + un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Le promozioni dei bookmakers
# – che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito + un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€ – rimborserà le scommesse perdenti sul primo marcatore se il calciatore pronosticato come primo marcatore farà gol per secondo e non per primo durante la partita.

Probabili formazioni
AUSTRALIA: Ryan, Spiranovic, Wilkinson, McGowan, Davidson, Milligan, Jedinak, Bresciano, Leckie, Oar, Tim Cahill.
OLANDA: Cillessen, Martins Indi, De Vrij, Vlaar, Jaanmat, De Guzman, De Jong, Blind, Sneijder, Robben, Van Persie.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 + OVER 2.5 (1.65, #)
GOL (2.15, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
VAN PERSIE PRIMO MARCATORE (3.50, #)