La Svizzera è favorita contro l’Ecuador

brasil2014

SVIZZERA – ECUADOR | domenica ore 18:00

La Svizzera ha una buona squadra, ben allenata dall’esperto commissario tecnico Hitzfeld. La qualità principale di questa squadra è la solidità della difesa. I centrali non sono poi così forti, Schar se la cava ma tra Djourou e Senderos è una bella lotta per scegliere chi dà meno sicurezze, eppure il portiere Benaglio subisce pochi gol, sicuramente meno di quanti ne prende con la sua squadra di club, il Wolfsburg. Il merito è di un centrocampo tosto con calciatori conosciuti in Italia come Dzemaili, Behrami e Inler. La coppia di terzini è tra le migliori del Mondiale: Lichtsteiner della Juventus e il giovane Rodriguez che nel Wolfsburg quest’anno ha fatto 5 gol e 9 assist. I problemi della Svizzera sono in attacco. C’è Shaqiri del Bayern Monaco che è bravo ma non troppo incisivo quando c’è da fare gol, e l’unico attaccante a cui affidarsi è Drmic, che ha giocato bene nell’ultima stagione nel Norimberga facendo parecchi gol. Nell’ultima amichevole contro la Giamaica la Svizzera ha però fatto un solo gol, qualche giorno dopo la Francia ha preso a pallate i giamaicani (8-0).

Discorso a parte merita l’Ecuador, che si è qualificato al Mondiale per la terza volta nella sua storia dopo il 2002 e il 2006. Il vantaggio dell’Ecuador nel girone sudamericano è quello di giocare le partite in casa nella città di Quito, che sta a 2850 metri sul livello del mare. La maggiore abitudine a giocare a queste altitudini è un vantaggio, se è vero che 22 punti dei 25 che sono bastati per la qualificazione l’Ecuador li ha fatti quando ha giocato in casa. In Brasile questo vantaggio non ci sarà: l’unica partita che sarà giocata a una certa altitudine è quella contro Honduaras a Curitiba, 934 metri, che peraltro è più o meno l’altezza della capitale dell’Honduras, Tegucigalpa. Questa partita contro la Svizzera verrà giocata a Brasilia alle ore 13. Sono previsti 23 gradi, ma non dovrebbe esserci un alto tasso di umidità. Non saranno condizioni proibitive e nessuna delle due squadre sarà avvantaggiata o svantaggiata dal fattore climatico.

Gli unici calciatori di buon livello dell’Ecuador sono Felipe Caicedo – che però ha scelto i soldi dell’Al-Jazira di Abu Dhabi, e ha un pessimo rapporto con il ct Rueda –, Antonio Valencia del Manchester United, e Christian Noboa della Dinamo Mosca. Il punto debole è la difesa. Ci sono stati problemi con gli infortuni a Campos e Morante, che non sono stati convocati, ed è stata una brutta stagione anche per Juan Carlos Paredes – penalizzato dagli infortuni – e per Erazo, che col Flamengo il campo l’ha visto poche volte. Anche l’attacco non entusiasmante della Svizzera può fare un gol all’Ecuador, che ha vinto una sola amichevole delle ultime sei giocate, in rimonta contro l’Australia (perdeva 3-0).

I pronostici
La vittoria della Svizzera è probabile, e la quota è ottima, 2.55 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€. La quota per la vittoria della Svizzera è talmente alta che in multipla conviene optare per la doppia chance interna (vittoria della Svizzera o pareggio), a quota 1.32 sempre su #.

La Svizzera ha un’ottima fase difensiva e per l’Ecuador fare gol sarà difficile. Allo stesso tempo però la Svizzera non ha attaccanti fortissimi e giocando con uno schema molto attento alla fase difensiva è difficile che riesca a fare due o più gol. L’under 2.5 (meno di tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.47 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti + un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Le promozioni sulla partita
# – che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito + un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€ – propone un rimborso sulle scommesse perdenti sul risultato esatto (fino a 20 euro) se la partita finirà 0-0. L’1-0 risultato esatto è a quota 6.25.

Marcatori
Drmic che nel Norimberga ha fatto 17 gol nel corso dell’ultima stagione, sarà l’unico attaccante della Svizzera. La Svizzera è una squadra che non fa gol con facilità, ma almeno una volta contro la scarsa difesa dell’Ecuadrod dovrebbe farlo e la quota di 3.30 per Drmic marcatore su # è da provare.

Probabili formazioni
SVIZZERA: Benaglio, Lichtsteiner, Djourou, Schar, Rodriguez, Behrami, Inler, Shaqiri, Xhaka, Stocker, Drmic.
ECUADOR: Banguera, Paredes, Erazo, Guagua, Ayovì W., A. Valencia, Noboa, Gruezo, Montero, E. Valencia, Caicedo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.55, #)
1X (1.32, #)
UNDER 2.5 (1.47, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
DRMIC MARCATORE (3.30, #)