Uruguay-Costa Rica, “1” a quota 1.43

brasil2014

URUGUAY – COSTA RICA | sabato ore 21:00

L’Uruguay ha una formazione simile a quella che nel Mondiale 2010 arrivò fino alle semifinali e a quella che l’anno dopo vinse la Coppa America in Argentina. L’età media non è però troppo avanzata, non sarà una nazionale di vecchietti quella che giocherà il Mondiale in Brasile, l’unico un po’ troppo in là con l’età è Forlan che comunque Tabarez ha portato come riserva, al massimo farà gli ultimi minuti delle partite. Tranne probabilmente in questa prima partita in cui l’Uruguay sarà senza Suarez che si è operato una ventina di giorni prima dell’inizio del Mondiale e non è ancora pienamente preoccupato. L’assenza di Suarez non preoccupa più di tanto perché la prima partita del girone è anche la più facile, quella contro il Costa Rica.

Come gioca l’Uruguay
Il gioco dell’Uruguay è semplice da spiegare. Il modulo è il 4-4-2, in mezzo al campo ci sono due calciatori tosti come Arevalo Rios e Gargano che pensano a correre a tutto campo e a non fare passare palloni centralmente. L’obiettivo principale dell’Uruguay è quello di difendere bene, perché per quanto riguarda la manovra offensiva il “Maestro” Tabarez lascia fare a Cavani e Suarez. Una coppia d’attacco fenomenale, probabilmente la più forte del Mondiale. In un modo o nell’altro con quei due in campo un gol esce fuori.

Contro il Costa Rica però sarà una partita diversa per diversi motivi. Il primo motivo è che Suarez non ci sarà perché in fase di recupero dopo un infortunio, il secondo è che l’Uruguay questa partita non può accontentarsi di vincerla, deve stravincerla. In caso di arrivo a pari punti con altre squadre nel girone la prima discriminante è la differenza reti, e visto che le partite contro Inghilterra e Italia saranno molto equilibrate c’è da fare parecchi gol in questa partita e non accontentarsi, perché a lungo andare potrebbero essere dolori. E così potrebbe trovare spazio nella formazione titolare un centrocampista di qualità come Ramirez o addirittura schierato da esterno offensivo un attaccante come Stuani, oltre a Forlan e Cavani. Inoltre nel secondo tempo, anche in caso di risultato favorevole, l’Uruguay continuerà a cercare di fare gol, magari inserendo altri calciatori offensivi come Lodeiro e chi resterà fuori tra Stuani e Ramirez.

Come gioca il Costa Rica
Il Costa Rica che giocherà il Mondiale in Brasile è forse il migliore dal 1990 quando in Italia riuscì a qualificarsi agli ottavi di finale. Ci sono tre calciatori di buon livello: il portiere Keylor Navas del Levante – migliore difesa della Liga escluse le prime quattro in classifica – e gli attaccanti Joel Campbell e Bryan Ruiz. Niente di eccezionale insomma, se questa nazionale è la più forte dal 1990 a oggi è perché quelle precedenti erano impresentabili. Il problema è che il Costa Rica si ritrova in un girone tostissimo, il primo nella storia del Mondiale con tre squadre che hanno vinto almeno una volta un Mondiale nello stesso girone. Se il girone di qualificazione è andato abbastanza bene, il Costa Rica nelle ultime amichevoli ha deluso. Ha vinto solo contro il modesto Paraguay degli ultimi tempi, ha pareggiato con l’Irlanda ma ha perso contro Australia, Cile, Giappone e Corea del Sud. Per fare risultato contro l’Uruguay il Costa Rica dovrebbe sperare nei miracoli del portiere Keylor Navas – che nel Levante ha parato benissimo in stagione – e in qualche giocata dei due attaccanti Joel Campbell e Bryan Ruiz. Il problema è che il Costa Rica – che giocherà col 5-3-2 – proverà a difendere ma ha dei calciatori in difesa che non riescono a mantenere alta la concentrazione per tutti i novanta minuti, e che anzi tendono a lasciarsi andare subito se subiscono gol nei primi minuti.

I pronostici
La vittoria dell’Uruguay è a quota 1.43 su # che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito più un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€. L’Uruguay come scritto più volte per la differenza reti dovrà non solo vincere ma cercare di farlo segnando più gol possibili. Nonostante questo fattore le quote dell’over sono mediamente alte, e l’over 1.5 a quota 1.44 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair è da provare. In assenza di Suarez, il candidato numero uno a fare gol nell’Uruguay è Cavani.

Probabili formazioni
URUGUAY: Muslera, Maxi Pereira, Lugano, Godín, Cáceres, Ramirez (Stuani), Gargano, Arévalo Ríos, Cristian Rodríguez, Forlán, Cavani.
COSTA RICA: Navas, Gamboa, Acosta, Gonzalez, Umana, Diaz, Borges, Tejeda, Bonalos, Ruiz, Campbell.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.43, #)
OVER 1.5 (1.44, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
CAVANI MARCATORE (2.00, #)