Colombia favorita sulla Grecia

brasil2014

COLOMBIA – GRECIA | sabato ore 18:00

La Colombia ha una squadra forte, sulla carta la più forte del girone C del Mondiale. Ed è stata anche molto fortunata nel girone, perché tra le avversarie – molto diverse tra loro – non ci sono squadre di grande tradizione, come del resto non lo è nemmeno la stessa Colombia. La Colombia è appena alla quinta partecipazione alla fase finale di un Mondiale, e solo nel 1990 è riuscita a superare la fase a gironi. Nel 1994 con calciatori come Higuita, Valderrama, Rincon e Asprilla la Colombia nonostante le grandi aspettative non riuscì a superare la fase a gironi. Non è che andrà male pure stavolta?

La Colombia è forte
L’infortuno al fromboliere Falcao sembra un segnale negativo ma no, stavolta almeno agli ottavi di finale la Colombia arriverà. Tra centrocampo e attacco ci sono parecchi giocatori forti e veloci, e pazienza se la difesa non è all’altezza degli altri reparti. Quanto meno nei singoli, perché in quanto a gol subiti nel girone sudamericano le cose sono andate bene. Non è un caso se la Colombia è all’ottavo posto del ranking Fifa, ha giocato il girone di qualificazione alla grande subendo pochissimi gol e perdendo solo quattro volte. Anche nelle amichevoli contro le squadre europee ha giocato bene, ha pareggiato con l’Olanda e vinto con il Belgio. La Colombia sarà favorita anche sul piano ambientale e climatico: avrà parecchi tifosi dalla sua parte, sicuramente più delle squadre avversarie nel girone, e sopporterà il caldo del Brasile meglio delle avversarie, avendo un clima molto simile. A Belo Horizonte non farà caldissimo, ma si giocherà alle 13 ora locale, e così potrebbe essere anche questo un vantaggio contro i greci. Nei giorni scorsi il difensore Maniatis ha detto che la sua squadra sta soffrendo il clima di Aracaju, sede del ritiro.

E la Grecia è scarsa?
Scarsa no, ma sicuramente inferiore rispetto alla Colombia, soprattutto in qualità nella manovra offensiva. La Grecia ha grande esperienza ma un’età troppo avanzata per alcuni calciatori che giocano in ruoli fondamentali, e in più ce ne sono altri che non hanno brillato in questa stagione: Christodoulopoulos e Kone, nel Bologna che è retrocesso in Serie B, Fetfatzidis nel Genoa, e Mitroglou, che da quando è stato ceduto al Fulham è scomparso. La forza della Grecia è la difesa: ha subito solo cinque gol nel girone di qualificazione, e anche nelle recenti amichevoli si è confermata squadra a cui è difficile fare gol: 0-0 contro Portogallo e Nigeria, vittoria 2-1 contro la Bolivia. Alla lunga però la migliore condizione fisica e la velocità della Colombia dovrebbero avere la meglio. Basterà una giocata di Cuadrado o James Rodriguez, perché prevedere un gol della Grecia è davvero difficile con questa formazione spaccata a metà con sei calciatori validi solo in fase difensiva e quattro che sanno attaccare, ma per lo più con azioni individuali.

I pronostici
La vittoria della Colombia è a quota 1.85 su # che accredita sul conto ai nuovi registrati un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€.

La tattica difensiva della Grecia, che subisce pochi gol e ne fa ancora meno, fa pensare anche all’under 2.5 (meno di tre gol complessivi nel corso della partita). L’under 2.5 è a quota 1.47 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

La Grecia soffrirà probabilmente più della Colombia il caldo, la stanchezza dei difensori contro calciatori dotati di un ottimo dribbling e di grande velocità come Cuadrado, James Rodriguez e Bacca fa pensare ad un più alto numero di cartellini gialli nei confronti dei calciatori della Grecia.

Le promozioni dei bookmakers sulla partita
# rimborserà le scommesse eventualmente perdenti sul primo marcatore e sullo “scorecast” (primo marcatore + risultato esatto) fino a un massimo di 20 euro se il primo gol sarà un autogol.

William Hill – che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) – rimborserà fino ad un massimo di 20€ tutte le scommesse singole perdenti su “risultato esatto” e “primo tempo/finale” se la partita finirà 0-0. Il consiglio per provare a sfruttare questa promozione è quello di puntare sull’X/1 parziale/finale a quota 4.40.

Possesso palla e cartellini gialli
La Grecia farà come al solito una partita difensiva puntando sulle ripartenze, il maggiore possesso palla della Colombia è altamente probabile, a quota 1.25 su #. Parecchio probabile anche un maggiore numero di ammonizioni nei confronti dei calciatori della Grecia, che proveranno a fare falli tattici con insistenza per interrompere le azioni della Colombia, che ha dei calciatori abili nel dribbling come Cuadrado e James Rodriguez, mentre la Grecia ha parecchi difensori e centrocampisti abbonati al cartellino giallo. La quota per la Grecia con più cartellini gialli è 1.85 su #.

Formazioni ufficiali
COLOMBIA: Ospina, Zuniga, Zapata, Yepes, Armero, Sanchez, Aguilar, J. Rodriguez, Cuadrado, Ibarbo, T. Gutierrez.
GRECIA: Karnezis, Torosidis, Sokratis, Maniatis, Manolas, Kone, Cholevas, Katsouranis, Samaras, Salpingidis, Gekas.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.85, #)
UNDER (1.47, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
COLOMBIA VINCE ALMENO UN TEMPO (1.48, #)