Messico-Camerun, “gol” a 2.25 su Betfair

brasil2014

MESSICO – CAMERUN | venerdì ore 18:00

Il calendario del girone A è inizialmente favorevole a Messico e Camerun. La Croazia si è beccata il Brasile alla prima giornata e così chi vince questa partita può mettersi in una posizione di classifica vantaggiosa. Riuscirà una tra Messico e Camerun a vincere questa partita? Si tratta di due squadre che hanno parecchi problemi e limiti. Il Messico ha giocato male la scorsa Confederations Cup e ha fatto peggio nel corso delle qualificazioni al Mondiale, arrivando dietro Usa, Costa Rica e Honduras che non sono veri e propri squadroni. Il Messico si è poi qualificato vincendo lo spareggio contro la Nuova Zelanda, ma nelle ultime amichevoli ha continuato a fare risultati deludenti, perdendo contro la Bosnia ed Erzegovina e contro il Portogallo privo di Cristiano Ronaldo.

Come gioca il Messico
I calciatori più forti del Messico – il cui commissario tecnico Miguel Herrera ha deciso misteriosamente di non puntare su Carlos Vela – sono Guardado, Javier Hernandez e Giovani Dos Santos, eterne promesse incompiute del calcio mondiale. Uno tra Hernandez e Dos Santos non giocherà dall’inizio, perché Herrera – che da giovane aveva questi capelli – stravede in attacco per Peralta, che ha fatto due gol al Brasile nella finale delle Olimpiadi vinta a sorpresa e che è stato il capocannoniere della squadra nei gironi di qualificazione. Il commissario tecnico Herrera prima del Messico allenava la CF América, e ha convocato parecchi calciatori di questa squadra. Tra questi, hanno un ruolo molto importante i due esterni Layun e Aguilar, che hanno gli stessi compiti di Asamoah e Lichtsteiner nella Juventus di Conte. La tattica di base del Messico è infatti il 3-5-2, e nelle azioni d’attacco vengono spesso chiamati in causa i due esterni. Ci sono due attaccanti, uno fa il fantasista a tutto campo (Giovani dos Santos) mentre Peralta è quello che deve metterla dentro. Se il Messico fa gol, molto probabilmente lo segna proprio Peralta.

Da un punto di vista tattico il Messico può mettere in difficoltà il Camerun soprattutto con gli esterni, ma ci sono anche dei fattori che potrebbero pesare in negativo. I tre difensori centrali – soprattutto il vecchietto Marquez – sono lenti e potrebbero soffrire in velocità contro avversari come Eto’o, Moukandjo e Choupo Moting. C’è anche da considerare il brutto infortunio a Montes, che priva il Messico di un calciatore fondamentale negli inserimenti offensivi al centro, tipo quelli che fa Vidal nella Juventus.

Come gioca il Camerun
Il Camerun giocherà col 4-3-3, e il fatto che i terzini non avranno la giusta protezione dai centrocampisti potrebbe favorire il sopra citato gioco sugli esterni tipico del Messico di Herrera. La mancanza di organizzazione della difesa del Camerun è un problema, ma rispetto al Messico gli africani sono migliori sul piano atletico e fisico, hanno calciatori dotati di ottima resistenza, forti a centrocampo e in attacco. La partita verrà giocata alle 13 ora locale, ci saranno intorno ai trenta gradi e ci sarà un’alta percentuale di umidità. Il Messico più organizzato tatticamente e con giocatori che anche per caratteristiche fisiche sanno entrare subito in partite, potrebbe giocare meglio il primo tempo. La migliore resistenza fisica del Camerun fa invece pensare a questo pronostico: gol della squadra ospite nel secondo tempo a quota 2.10 su #, che offre ai nuovi registrati 5 # subito più un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€. Nel secondo tempo dovrebbe tra l’altro entrare in campo il forte attaccante Aboubakar, che il commissario tecnico Finke dovrebbe lasciare inizialmente in panchina preferendogli Moukandjo che assicura più copertura ma che ha molto meno talento.

I calciatori forti del Camerun
Song è un ottimo mediano, e se gioca poco nel Barcellona è perché tutto è tranne che un calciatore da tiki taka (cosa lo hanno preso a fare?). Poi c’è Mbia che ha giocato alla grande nel Siviglia ed è stato uno dei protagonisti della vittoria in Europa League. In attacco Eto’o lo conoscete bene, ma in questa stagione ha avuto un ottimo rendimento – anche in zona gol – Choupo Moting del Mainz. Il Camerun nelle ultime due amichevoli ha fatto un ottimo pareggio contro la Germania per 2-2 e ha vinto 1-0 contro la Moldavia, molto meglio di quanto fatto dal Messico.

I pronostici
I pregi e difetti di Messico e Camerun potrebbero pareggiarsi, le quote però sono ingiustamente a favore del Messico e così se c’è da puntare sulla doppia chance, meglio quella esterna (X2 e cioè vittoria del Camerun o pareggio) a quota 1.62 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€.

Il pareggio in Messico-Camerun è a quota 3.25 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 2.25 sempre su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair.

Le promozioni dei bookmakers sulla partita
Su # c’è il rimborso delle scommesse sul primo marcatore e sulle scommesse scorecast (primo marcatore + risultato esatto) fino a un massimo di 20 euro se il primo gol della partita sarà un autogol.

William Hill – che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) – rimborserà fino ad un massimo di 20€ tutte le scommesse singole perdenti su “risultato esatto” e “primo tempo/finale” se la partita finirà 0-0. Il consiglio per provare a sfruttare questa promozione è quello di puntare sull’1/X parziale/finale a quota 15.00.

Cartellini e possesso palla
Il Camerun proverà a fare valere il suo maggiore fisico negli scontri a centrocampo, ma questo potrebbe tradursi anche in un numero maggiore di cartellini gialli, e tra l’altro a centrocampo e in difesa il Camerun ha calciatori non troppo delicati nelle entrate come N’koulou, Matip, Song e Mbia. Camerun squadra con più cartellini è a quota 2.00 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€.

Se la partita andrà come scritto sopra, col Messico più brillante inizialmente e il Camerun chiamato alla rimonta e più resistente, il maggiore possesso palla potrebbe essere a favore degli africani. Il Messico tra l’altro punta parecchio sulle verticalizzazioni e sul contropiede, il Camerun non ha dei grandi palleggiatori, ma anche per questo potrebbe tenere di più il possesso del pallone. I calciatori proveranno a fare passaggi facili, ma che non daranno superiorità numerica, e così le azioni d’attacco del Camerun potrebbero essere mediamente più lunghe di quelle del Messico. Il maggiore possesso palla del Camerun è a quota 2.75, sempre su #.

Probabili formazioni
MESSICO: Ochoa; Héctor Moreno, Rafael Márquez, Francisco Javier Rodríguez; Paul Aguilar, Jose Juan Vázquez, Andrés Guardado, Héctor Herrera, Miguel Layún; Giovani Dos Santos, Oribe Peralta.
CAMERUN: Itandje, Djegoué, N’koulou, Matip, Bedimo; Song, Makoun, Mbia; Moukandjo, Eto’o, Choupo-Moting.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.25, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
X (3.25, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
PERALTA MARCATORE (3.25, #)