Coppa d’Africa, Ghana e Mali favorite del gruppo

Coppa Africa 2013

Quella di domenica sarà la seconda giornata di incontri in Coppa d’Africa. Giocano le squadre del gruppo B: Ghana-Congo alle 16 e Mali-Niger alle 19.

GHANA – CONGO | domenica ore 16:00

Quando si disputa la Coppa d’Africa il Ghana è sempre tra le favorite, non a torto anche in questo caso. Tanti i giocatori già affermati in campo europeo con i rispettivi club che possono aiutare questa nazionale ad arrivare fino in fondo. Difensori e centrocampisti non sono mai mancati, a questo giro c’è lo juventino Asamoah, stella assoluta, poi Jonathan Mensah, Wakaso e Annan. E finalmente c’è quello che è mancato negli anni passati, e cioè un attaccante completo. Al discontinuo ex Udinese Gyan si affianca ora Richmond Boakye, che a soli 19 anni è alla seconda stagione disputata con la maglia del Sassuolo nella serie B italiana, in cui ha segnato 21 gol su 54 presenze. Si tratta di un predestinato, in Serie A se segni all’esordio assoluto a 17 anni dopo nemmeno quaranta minuti di gioco, vuol dire che il potenziale per diventare un campionissimo lo hai. Il Congo spera nella buona vena del suo attaccante Mbokani, protagonista di una buona stagione fin qui con la maglia dell’Anderlecht. La spina dorsale della squadra è poi rappresentata da Mongongu, difensore dell’Evian, e Mulumbu, centrocampista del West Bromwich. Niente di trascendentale, a livello qualitativo il Ghana resta superiore, né al Congo converrà metterla sul piano fisico, perché anche lì gli avversari non hanno nulla da invidiare a Mongongu e compagni.

Probabili formazioni:
GHANA: Kwarasey, Boye, Jonathan Mensah, Paintsil, Kwadwo Asamoah, Annan, Badu, Wakaso, Rabiu, Gyan, Boakye.
CONGO: Kidiaba, Kasusula, Kimuaki, Mongongu, Mpeko, Matumona, Mulumbu, Kaluyituka, Milambo, Makiadi, Mbokani.

PRONOSTICO: 1-0

MALI – NIGER | domenica ore 20:00

Il Niger dovrebbe essere la squadra più debole del girone, quella destinata a fare meno punti di tutti. Questa nazionale, allenata da Gernot Rohr, è alla seconda partecipazione in assoluto dopo quella dell’anno passato, quando uscì proprio nella fase a gironi. Gli unici giocatori conosciuti a livello internazionale sono il portiere Daouda, il centrocampista Bonnes e l’attaccante Maazou. Se il Mali avrà il giusto approccio alla gara, senza sottovalutare preventivamente l’avversario che quanto meno giocherà col massimo impegno, l’esito finale dovrebbe lasciare poco spazio alle sorprese. L’esperienza dell’ex Barcellona Keita e del parigino Sissoko, solo per citare i due giocatori più rappresentativi, dovrebbe rappresentare una sicurezza in tal senso.

Probabili formazioni:
MALI: Diakite, Diawara, Kanté, Sidibé, Diakité, Keita, Sissoko, Sow, Diabaté, Maiga, Yatabaré.
NIGER: Daouda Kassaly, Chikoto, Kowa, Koudize, Soumaïla, Lancina, Mazadou, Daouda, Maazou, Sidibe.

PRONOSTICO: 2-0